Giappone, ritrovata una Ferrari 365 Daytona in un fienile

Tra polvere e tempo che passa, anche una Ferrari 365 Daytona con soli 30.000 chilometri. Sotheby's pronta a batterla all'asta

Tra le più belle Ferrari “dimenticate”, la 365 Daytona entrò in produzione nel 1968 e deve il suo nome al leggendario circuito americano, che vide trionfare la storica 330 P4 giusto l’anno prima. A donarle le sue caratteristiche forme muscolose fu Pininfarina, attraverso l’estro di Leonardo Fioravanti, e non è un caso che piacquero soprattutto al mercato americano, tanto che appositamente per quest’ultimo ne fu creata una versione Spider. Nonostante il target “turistico”, anche la carriera sportiva della 365 fu foriera di soddisfazioni, ottenendo la vittoria di classe nelle edizioni 1972, 1973 e 1974 della 24 Ore di Le Mans. La commistione di tutti gli elementi di questa storia ha reso la Daytona un’auto di culto tra quelle del “cavallino rampante“, aumentandone così il pregio e dunque il prezzo dell’usato.

Daytona, Un colpaccio a “365” gradi

Per scrivere un altro capitolo al racconto della “Daytona” dobbiamo andare nella terra del Sol Levante, ovvero il Giappone, laddove un esemplare di colore Rosso Ferrari è stato ritrovato niente meno che in un fienile, di proprietà di tale Makoto Makai.

Come mostra la foto stessa, le condizioni igieniche del modello lasciano a desiderare, ma secondo Mercel Massini, esperto delegato a certificarne l’autenticità, non vi è stata alcuna compromissione alla meccanica e dunque al funzionamento fondamentale dell’auto. Se a tutto questo si aggiungono i soli 30.000 chilometri percorsi, la valutazione schizza ulteriormente in alto. Sebbene qualcuno azzardi una cifra vicina ai due milioni di dollari, pare che ci si possa assestare sulle sei cifre, tenendo conto anche dei prezzi di modelli in simili condizioni.

In pasto agli appassionati

Ora questo rossissimo cavallino rampante ritrovato passerà nelle mani della casa d’aste Sotheby’s, che la proporrà nelle sue prossime compravendite. È risaputo che le Ferrari attraggano sempre un’attenzione particolare da parte di tutti gli appassionati ed è lecito credere che anche questa 365 Daytona saprà calamitare l’attenzione di numerosi facoltosi interessati.

Aggiungi un commento