McLaren Sports Series Coupé riesce a stupire chiunque la guardi

Esperto o non esperto cosa importa? Solamente osservando la McLaren Sports Series Coupé chiunque tu sia, è impossibile non restarne affascinati. Riesce a trasmettere un entusiasmo unico che coinvolge letteralmente tutti.

 McLaren Sports Series Coupé: la potenza è tutto

La scuderia automobilistica di Formula 1 McLaren, da sempre è stata ambiziosa al massimo. Nel 2001 dopo aver immesso sul mercato la MP4-12C (col V8 da 600 CV), la casa inglese è riuscita a realizzare altre tre vetture. Tra le più “accessibili” abbiamo la McLaren Sports Series Coupé,  540 CV del suo 3.8 V8 biturbo, e risulta anche un po’ meno potente delle altre. Attualmente il suo valore di mercato dopo il test è di 167.800 euro.

Le altre vetture in questione, facenti parte della McLaren sono la 570 Coupè, identica alla McLaren Sports Series Coupé, ma come preannuncia il nome possiede ben 570 cavalli. La più grintosa è certamente la S dal valore di 190.250 euro, poi la GT che riesce ad offrire maggior comfort ma con delle sospensioni tarate diversamente. Inoltre grazie al suo lunotto apribile è possibile accedere a un baule di 220 litri, il valore dell’auto è di 200.500 euro. McLaren dal 2020 ha l’obiettivo di produrre circa 5000 unità annue. Molti pensano: “magari fosse realmente così“.

McLaren Sports Series Coupé da urlo

Vetture McLaren anche per scendere in strada

La McLaren Sports Series Coupé è stata realizzata e pensata per scendere in strada, dopo tanti anni di esperienza sulle corse automobilistiche. Alle spalle dei due sedili in posizione centrale c’è il motore. Il cambio oltre ad essere robotizzato possiede ben sette marce, per chi lo desiderasse è possibile passare da automatico a manuale attraverso le leve posizionate dietro il volante. La carrozzeria è progettata in alluminio attraverso studi accurati dell’aerodinamica per garantire una migliore tenuta stradale, senza la necessità di installare quei vistosi alettoni.

McLaren Sports Series Coupé più comoda del previsto

La McLaren 540 Coupé garantisce un effetto scenografico non indifferente grazie all’apertura delle porte verso l’alto, inoltre rende l’accessibilità a bordo ancora più comoda del previsto. Grazie al parabrezza decisamente esteso si può ottenere una grande visibilità ma soprattutto lo spazio interno è ancora più luminoso e accogliente. Anche la parte interna può essere modificata e resa totalmente in pelle. Si può adoperare il riscaldamento e usufruire della regolazione elettrica dei sedili (3.450 euro), dettagli in fibra di carbonio (da 2.360 euro) e tanto altro ancora.

Ovviamente, nonostante l’auto fosse stata progettata a livello “supersportiva”, la comodità anche al suo interno è molto gradevole. Portaoggetti ed ampi spazi per poter stare in totale relax. Forse l’unica cosa che impedisce una totale comodità sono i passaruota, che rubano spazio ai piedi. Anche il posto guida è molto comodo ed è semplificato dallo schermo digitale per eseguire comandi tra i vari componenti, compreso: motore, cambio e sterzo. Se tu avessi l’intenzione di eseguire uno scatto bruciante in stile Formula 1 la soluzione si chiama: launch control, tasto già integrato nell’auto. Sotto il cofano anteriore c’è un ampio spazio per i bagagli.

Aggiungi un commento