Carburanti, brutte notizie in arrivo: scatta un nuovo aumento Chilometrando
22 Oct 2018 | Aggiornato alle 07:36

Carburanti, brutte notizie in arrivo: scatta un nuovo aumento

Il rialzo è compreso tra +0,5 e 0,7 cent al litro

11 maggio 2018 11/05/2018
carburanti

Il mese di maggio non inizia nel modo migliore per gli automobilisti. È previsto infatti un nuovo aumento nei prezzi dei carburanti su tutta la rete stradale nazionale. In base a quanto indicato dal presidente di Figisc – Confcommercio, Maurizio Micheli, all’Osservatorio Prezzi il rialzo dovrebbe oscillare tra +0,5 e 0,7 cent al litro. A influire, secondo le informazioni degli operatori del settore, è l’uscita di Washington dall’accordo sul nucleare iraniano che fa sentire il suo peso anche sul mercato petrolifero.

Nuovi aumenti per il rifornimento carburante

Non sembra esserci pace per gli automobilisti italiani, costretti a dover far fronte all’ennesimo aumento nei costi dei carburanti. Non viene risparmiato praticamente nessuno, al di là del tipo di alimentazione scelta per la propria vettura. A precisare la situazione che dobbiamo attenderci è il presidente di Figisc – Confcommercio, Maurizio Micheli: “A meno di drastiche variazioni in più o in meno delle quotazioni internazionali alla chiusura dei mercati o del tasso di cambio euro/dollaro -sottolinea-, ci sono plausibili presupposti per una aspettativa di prezzi in aumento, media dei due prodotti benzina e gasolio e delle due modalità di servizio ‘self’ e ‘servito’, per i prossimi giorni con scostamenti compresi attorno ai 0,5/0,7 centesimi/litro in più.

Un automobilista alle prese con il rifornimento carburante (Foto: Sicurauto.it)

Il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,605 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,605 a 1,619 euro/litro (no-logo a 1,578). Il prezzo medio praticato del diesel è a 1,476 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,475 a 1,491 euro/litro (no-logo a 1,452).

Per quanto riguarda invece il rifornimento in modalità servito, il costo medio praticato è pari a 1,729 euro/litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,700 a 1,794 euro/litro (no-logo a 1,620), mentre per il diesel la media è a 1,604 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie da 1,582 a 1,667 euro/litro (no-logo a 1,494). Il Gpl, infine, va da 0,630 a 0,659 euro/litro (no-logo a 0,623).

 

 

Foto immagine in evidenza: Sole24Ore.it