Richard Hammond sta meglio: pronto a tornare presto in pista

Il conduttore britannico, che ha riportato una ferita a un ginocchio in un incidente automobilistico, ha iniziato il periodo di recupero

Richard Hammond, star della Tv britannica, ha iniziato la convalescenza dopo il terribile incidente in cui è rimasto coinvolto qualche giorno fa mentre era alla guida di una Rimac, supercar del valore di 2 milioni di euro. Il conduttore ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro il muro, poco prima che la vettura prendesse fuoco. L’uomo, che è stato sottoposto a un intervento chirurgico per una frattura al ginocchio, è pronto a ritornare al più presto in pista.

La ripresa è iniziata

A distanza di pochi giorni dal terribile incidente avvenuto sabato scorso a San Gallo, in Svizzera, Richard Hammond, ex conduttore di Top Gear in Inghilterra, si sta lentamente riprendendo. L’uomo ha perso improvvisamente il controllo della vettura, che è uscita di strada e ha poi preso fuoco quasi subito. La paura vissuta da chi ha assistito all’episodio è stata tanta, ma fortunatamente il presentatore è riuscito a uscire con le sue gambe e a rimediare solo una frattura al ginocchio.


Nemmeno in una circostanza così difficile il presentatore ha perso la consueta ironia che lo caratterizza da sempre. Dopo avere chiesto scusa a moglie e figlia per lo spavento causato, è già pronto a tornare in pista il prima possibile. “Sono lieto di annunciare, dopo due notti insonni e qualche ora trascorsa sotto i ferri, che il mio ginocchio svizzero è tornato a funzionare. Si piega a metà e, nonostante qualche problema per la sicurezza dell’aeroporto, almeno è resistente alla ruggine” queste le sue parole pubblicate su Drive Tribe riportate dalla testata inglese Daily Mail.

Come cambia The Grand Tour

L’incidente di Hammond inevitabilmente comporterà qualche modifica alla sua trasmissione The Grand Tour, visibile su Amazon Prime. Il collega Jeremy Clarkson ha fatto sapere attraverso Drivetribe.com che i copioni delle prossime puntate dovranno essere cambiati. L’ex conduttore di Top Gear non sparirà comunque del tutto dalle scene.

Anche Clarkson, che si era notevolmente spaventato al momento dello schianto, ha scherzato su quanto accaduto in Svizzera: “A quanto pare, tornerà in ufficio la prossima settimana ed è una buona cosa perché ci è finito il toner della fotocopiatrice, la ragazza che prepara i caffè è in vacanza e il ripostiglio ha bisogno di essere riorganizzato. Penso che siano lavori che possa fare con una sola gamba. Fatemi sapere come possiamo renderlo utile” – ha detto con tono ironico.

Aggiungi un commento