Incidente al Giro d'Italia: auto investe un motociclista del servizio d'ordine Chilometrando
20 Nov 2018 | Aggiornato alle 19:02

Incidente al Giro d’Italia: auto investe un motociclista del servizio d’ordine

L'episodio è avvenuto ad Agrigento, alla partenza della quinta tappa: gravissime le condizioni dell'uomo

9 maggio 2018 09/05/2018
Giro d'Italia

A pochi giorni dall’approdo del Giro d’Italia nel nostro Paese, una tragedia si abbatte sulla 101esima edizione della corsa rosa. Al via della tappa odierna, la quinta, un motociclista del servizio d’ordine è stato infatti travolto da una Fiat Stilo che ha forzato lo sbarramento disposto dagli organizzatori, nonostante il presidio delle squadre Anas. L’incidente è avvenuto ad Agrigento, lungo la statale 640 ‘Strada degli scrittori’. Il personale medico è intervenuto prontamente: l’elisoccorso ha provveduto a trasferire il malcapitato in ospedale, ma pochi minuti dopo sono giunte delle notizie sul presunto decesso, poi smentite subito dopo. Le persone coinvolte nell’incidente non farebbero parte della carovana del Giro.

ANSA

Una tragedia sconvolge il Giro d’Italia

Nella giornata di oggi era in programma la quinta tappa del Giro d’Italia, Agrigento-Santa Ninfa, ma proprio alla partenza un grave incidente ha sconvolto tutti i presenti. Un motociclista del servizio d’ordine ha infatti finito per essere travolto da un’auto che, incurante del divieto, ha forzato lo sbarramento che era stato posizionato sul posto dagli organizzatori.

L’impatto è avvenuto lungo la statale 640 ‘Strada degli scrittori’ ad Agrigento. In seguito al colpo subito, la persona che si trovava in sella alla due ruote, è stata scaraventata a terra. I soccorsi sul posto sono stati immediati. Il personale medico, constatata la gravità della situazione dell’uomo, 48enne di Sambuca di Sicilia (Ag), ha provveduto a trasportare il malcapitato all’ospedale Sant’Elia di Caltanisetta.

La presenza delle forze dell’ordine sul luogo della corsa ha permesso di fermare prontamente anche il conducente della vettura, una Fiat Stilo. Al volante dell’auto c’era un italiano di circa 60 anni.

Le condizioni sono gravissime

In base a quanto fa sapere l’ANSA, lo sfortunato motociclista versa in gravissime condizioni. I medici hanno deciso di sottoporre l’uomo a un intervento chirurgico disperato nel reparto di neurochirurgia del nosocomio siciliano.

Il paziente, secondo quanto fanno sapere i sanitari, presenta una vasta emorragia cerebrale e ben 12 costole rotte.