Pedaggio autostradale, Toninelli proroga lo sconto del 30% per le moto Chilometrando
21 Sep 2018 | Aggiornato alle 00:35

Pedaggio autostradale, Toninelli proroga lo sconto del 30% per le moto

Ritorna in vigore l'agevolazione per il pedaggio autostradale destinata ai motociclisti grazie alla proroga del Ministro Toninelli

29 giugno 2018 29/06/2018
Pedaggio autostradale, Toninelli proroga lo sconto del 30% per le moto

Motociclisti di tutta Italia, ci sono buone notizie per voi. Il ministro Danilo Toninelli ha deciso di prorogare la misura che lo scorso anno tagliava i costi del pedaggio autostradale di chi viaggia in moto. Senza particolari giri di parole ha spiegato così la sua decisione: “Sosteniamo chi si muove su due ruote”.

La decisione del Ministro Toninelli

Gli appassionati delle due ruote a motore se ne ricorderanno senz’altro. Il 1° agosto dello scorso 2017 entrava difatti in vigore uno sconto del 33% rispetto al costo del pedaggio autostradale riservato alle auto per coloro i quali utilizzavano la moto nelle autostrade italiane, uno sconto che di fatto è presente da tempo e in maniera anche più consistente negli altri Paesi dell’Unione Europea.

Ora, a quasi un anno di distanza, ne ritorniamo a parlare per via della decisione del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli. Costui ha confermato la decisione in queste ultime ore con un tweet riportando quanto segue: “Sosteniamo chi si muove su due ruoteHo dato il via libera alla proroga di un anno dell’accordo tra il MIT (acronimo di Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) e AISCAT (l’Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori) per rinnovare lo sconto del 30% ai caselli autostradali in favore dei motociclisti dotati di Telepass”.

Pedaggio autostradale, Toninelli proroga lo sconto del 30% per le moto
Credits: Adnkronos.it

I dettagli dello sconto sul pedaggio autostradale

Come scritto a chiare lettere nel citato tweet del Ministro Toninelli, lo sconto vale soltanto per i titolari del Telepass. I motociclisti che hanno il servizio già attivo o lo sottoscriveranno per tale occasione, dovranno associare la targa della moto al dispositivo stesso pagando una quota mensile pari a 1,26 euro al mese, la stessa che lo scorso anno era oggetto di varie lamentele.

A ogni modo per poterne usufruire è richiesta inoltre come documentazione valida alla certificazione una copia della carta di circolazione del motociclo (moto e scooter sopra i 150 cc di cilindrata) di modo che quest’ultimo possa essere regolamentato per fruire dello sconto in questione ogni qual volta passi al di sotto di un casello delle autostrade italiane.

Pedaggio autostradale, Toninelli proroga lo sconto del 30% per le moto
Credits: Motori.virgilio.it