Angel Nieto, il ricordo commosso dei figli Gelete e Pablo

Il figlio maggiore ha pubblicato su Instagram una foto in cui è ritratto quando era solo un bambino con il celebre papà

Sono passati solo pochi giorni dalla scomparsa di Angel Nieto, il tredici volte campione del mondo del Motomondiale rimasto vittima di un incidente in quad a Ibiza, e il vuoto lasciato in tutti gli appassionati e nei familiari è fortissimo. Negli istanti successivi al ricovero sembrava che l’ex pilota potesse riprendersi, ma le ferite riportate nell’impatto sono state fatali. I figli Pablo e Gelete hanno voluto ricordarlo ‘sul proprio profilo Instagram.

L’omaggio di Gelete e Pablo

Gelete, primo figlio di Angel Nieto, non riesce ancora ad accettare la grave perdita che la sua famiglia si è trovata ad affrontare in seguito alla scomparsa del padre. L’ex pilota si era sempre contraddistinto per l’entusiasmo e la grande voglia di operare in prima persona nel mondo delle moto e anche per gli addetti ai lavori il vuoto che si avverte è forte.


Gelete, il maggiore dei suoi eredi, ha scritto sul suo profilo Instagram parole davvero toccanti: “Così eravamo, così siamo, così saremo… uniti per sempre papà“, accompagnata da una foto di parecchi anni fa.







Así éramos, así somos, así seguiremos… juntos para siempre papa. ??

Un post condiviso da geletenieto29 (@geletenieto29) in data:





Non poteva mancare un ricordo anche del figlio più piccolo, Pablo, team manager della squadra di Moto3 e Moto2 di Valentino Rossi, che si è limitato a un messaggio di poche parole ma decisamente emblematico: Sempre uniti“.







Siempre juntos ??

Un post condiviso da pablonieto22 (@pablonieto22) in data:





Una via porterà il suo nome

Dopo la scelta del sindaco di Jerez de La Frontera di intitolare il circuito che ospita il Motomondiale all’ex pilota scomparso, non si fermano gli omaggi. La cittadina dove è stato costruito il circuito spagnolo del Motorland di Aragon intitolerà infatti a lui la via di accesso al nuovo ospedale cittadino, i cui lavori dovrebbero terminare entro il 2021.

La strada avrà una lunghezza di 1.2 km e sarà larga circa 30 metri. La proposta, che sarà valutata nelle prossime settimane dalla Commissione Unita del governo, è stata lanciata dal sindaco Juan Carlos Gracia Suso: “Nieto si merita la dedica di una via in una città che ha visitato molte volte e che è strettamente legata al mondo del motociclismo – ha detto –. Le moto potranno accedere al circuito proprio percorrendo il viale dedicato al 12+1 volte Campione del Mondo”.



Aggiungi un commento