DIRETTA LIVE: Formula Uno, Gran Premio del Canada 2018 Chilometrando
21 Jun 2018 | Aggiornato alle 18:36

DIRETTA LIVE: Formula Uno, Gran Premio del Canada 2018

Dall'isola artificiale di Notre-dame, Montrèal, il Gran Premio del Canada, settimo round stagionale del Circus della Formula Uno.

10 giugno 2018 10/06/2018

Ci siamo. Dall’isola artificiale di Notre-Dame, Montréal, il Gran Premio del Canada. Un appuntamento classico ma sentitissimo, esotico eppure dal gusto tradizionale, capace di richiamare una mole ineguagliabile di pubblico e tifosi da tutto il mondo. Ma è un Gran Premio ancora più sentito nella ricorrenza dei suoi 40 anni di vita, quando al debutto in calendario vinse l’indimenticato beniamino locale Gilles Villeneuve, a cui la pista è ad oggi intitolata. Il feticismo dei numeri può continuare così: gara numero 300 per Fernando Alonso e maledizione spezzata dal prode Sebastian Vettel, che ha condotto la Ferrari in pole position dopo 17 anni di digiuno.

Giunti al settimo round stagionale, la Formula Uno affronta un circuito corto e veloce, 14 curve, 4.361 km per 70 giri previsti, dove l’impianto frenante è messo intensamente sotto sforzo. Il principale affanno delle scuderie è stato proprio l’integrazione di elementi e soluzioni che limitassero il più possibile il surriscaldamento dei freni, senza però tralasciare l’affidabilità e la resa della power unit, che qui per il 90% del tempo è lanciata ad altissimi regimi. Sebastian Vettel è stato il miglior pilota ad interpretare il time attack, ritornando al palo per la quarta volta da inizio anno.

Al suo fianco sarà schierato un velocissimo Valtteri Bottas, in barba ai problemi al propulsore patiti in casa Mercedes. Seconda fila aperta da Max Verstappen, terzo, che scommetterà tutto su di una partenza aggressiva montando pneumatici Hypersoft a differenza dei primi sei, tutti muniti di mescola Ultrasoft, più dura. Quarto, invece, un opaco Lewis Hamilton, usualmente molto competitivo in Canada ma blando nelle qualifiche. Dalla quinta casella scatterà l’altra Ferrari di Kimi Raikkonen, attardato nel Q3 da un errore in curva, succeduto da Daniel Ricciardo, sesto. (Qui la griglia di partenza completa)

 

Diretta Live

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI PER AGGIORNARE LA PAGINA

70/70  UNA GARA MAGISTRALE, PERFETTA, COSTRUITA CHIURGICAMENTE SULLA PRESTAZIONE! VINCE SEBASTIAN VETTEL, CHE INANELLA LA TERZA VITTORIA IN QUESTA STAGIONE 2018! PARTITO DALLA POLE, È STATO SEMPLICEMENTE STRATOSFERICO! SUCCESSO NUMERO 50 IN CARRIERA! COMPLETANO IL PODIO VALTTERI BOTTAS E MAX VERSTAPPEN. QUARTO RICCIARDO, QUINTO HAMILTON, SESTO RAIKKONEN.

 

69/70  SOLI 0″6 TRA HAMILTON E RICCIARDO!

 

67/70  Tre giri al termine, due duelli all’orizzonte: Bottas e Verstappen, Hamilton e Ricciardo. In palio la seconda e la quarta posizione. Tra Bottas e Verstappen ci sono 1″4, tra Ricciardo ed Hamilton appena 1″. L’inglese si è reso protagonista di uno spettacolare traversone al tornantino!

 

66/70 GIRO VELOCE DI VERSTAPPEN CON 1’13″864! VUOLE LA SECONDA POSIZIONE DI BOTTAS, CHE ADESSO LO PRECEDE DI SOLI 1″8!

 

65/70  Bottas molla l’inseguimento da Vettel, ma Verstappen arriva fortissimo da dietro: l’olandese è a soli 2″4 dalla seconda piazza. Allo stesso modo l’altra Red Bull di Ricciardo è preso di mira da Hamilton, a +0″9!

 

63/70  Non cambia la situazione per le prime quattro posizioni. Tra Hamilton, quinto, e Ricciardo, quarto, un gap che oscilla tra 1″5 e 1″0.

 

60/70  A dieci giri dalla fine Vettel conduce con 8″ di gap su Bottas, quindi Verstappen (+4″4 da BOT), Ricciardo (+8″4 da VER), Hamilton (+1″1 da RIC), Raikkonen in ritardo di 4″9. Più staccati, in top ten: Hulkenberg, Sainz e Ocon, appaiati, e Leclerc, stabilmente in decima posizione.

 

59/70  Hamilton ci crede ancora, che cagnaccio! È un osso duro l’inglese, rossichia mezzo secondo a Ricciardo e si porta a 1″5. Raikkonen è staccato a 4″3. Senza un down consistente degli pneumatici della Mercedes #44 è difficile auspicare qualcosa.

 

57/70  SEB CI METTE DEL SUO! CI METTE DEL SUO! GIRO VELOCE CON 1’13″964! STRATOSFERICO VETTEEEEEL! 7″1 DI VANTAGGIO SU BOTTAS!

 

56/70  ATTENZIONE! NELL’ATTO DI DOPPIARE SAINZ VALTTERI BOTTAS HA COMMESSO UN ERRORE ALLA CHICANE! SBAGLIA L’INGRESSO IN CURVA E SALE SULL’ERBA! HA PERSO TANTISSIMO: ADESSO È A +5″2! Intanto Ricciardo rimette margine tra sé ed Hamilton, che indietreggia fino a +2″.

 

55/70  BOTTAS SCATENATO! IL CONTRATTACCO DELLA FRECCIA ARGENTO: SCENDE A 3″5 IL GAP!

 

53/70  Hamilton minacciosissimo! Entra in DRS zone su Ricciardo, +0″9!

 

51/70  Orgoglio Leclerc, ancora in top ten! Dopo la sfortunata parentesi di Monaco, potrebbe andare nuovamente a punti. Bottas, intanto, paventa una intensa reazione. Il finlandese spinge e in due giri ha guadagnato su Vettel: è a +4″3.

 

50/70  Vettel sta gestendo. È a +5″5 su Bottas. Occhio ad Hamilton, in rimonta: è a +1″2 da Ricciardo. VET BOT VER RIC HAM RAI HUL SAI OCO LEC GAS GRO MAG PER ERI VAN SIR

 

49/70  Colpo di reni di Hamilton! È a +1″4 da Ricciardo, ma proverà a braccarlo fino alla fine. Raikkonen naufraga a +5″ dall’inglese.

 

48/70  Quando siamo ad oltre due terzi di gara, Vettel è indisturbatamente al comando del GP del Canada, potendo amministrare un vantaggio di 5″2 su Bottas. Tra Bottas, secondo, ed Hamilton, quinto, ci sono ben 14″ di gap.

 

44/70  Hamilton in bloccaggio dell’anteriore, ma si avvicina molto a Ricciardo, in quarta posizione. L’inglese è a +1″7, con un vantaggio su Raikkonen di 3″5. Vettel in questo frangente perde qualcosa, il suo gap scende a 5″.

 

43/70  Problemi al motore: nel giorno del suo 300esimo GP, Fernando Alonso deve ritirarsi. Guai all’ERS.

 

40/70  GIRO VELOCE DI SEBASTIAN VETTEL! 1’14″173! SEB HA 6″2 DI VANTAGGIO SU BOTTAS. In terza posizione adesso c’è Verstappen a +5″3 dal finlandese, quindi Ricciardo a +4″ dal compagno di scuderia, Hamilton a +2″ e infine Raikkonen a +2″3 dall’inglese.

 

39/70  I primi sei piloti, rispettivamente Vettel, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Hamilton e Raikkonen, montano adesso tutti gomma supersoft. Gli pneumatici più nuovi appartengono, in ordine di freschezza a Vettel, Bottas, Raikkonen, Ricciardo e poi Verstappen ed Hamilton, primi nel lotto a fermarsi.

 

38/70  Pit anche per Vettel. Rientra agilmente primo, con 6″ di vantaggio su Bottas. Focus adesso su Raikkonen: tutti si aspettano la sua mossa su Hamilton. Da notare il cambio di marcia di Ricciardo, che pur staccato di 3″ da Verstappen, terzo, gli guadagna 0″3 a giro!

 

37/70  A più di metà gara, si ferma Bottas. Rientra seconda, con +4″1 da Verstappen. Escono anche i meccanici in rosso.

 

34/70  Vettel guadagna ancora. INDEMONIATO. E deve ancora fermarsi. Ha 6″2 di vantaggio su Bottas, il quale dovrebbe pensare al pit: Verstappen gli rosicchia decimi ad ogni giro. Intanto, in sesta piazza, Raikkonen alza l’asticella e piazza il giro veloce: è a +0″8 da Hamilton.

 

33/70  VETTEL, INCREDIBILE! SALE A 5″1 IL VANTAGGIO DA BOTTAS! Raikkonen entra ai box e fuoriesce appena dietro gli scarichi di Hamilton.

 

31/70  Seb in testa. I primi devono ancora fermarsi, clamoroso! Dal Team Radio di Mercedes veniamo a sapere che il suo pit-stop è stato anticipato per aprire delle prese d’aria e limitare i problemi di potenza alla power unit. Raikkonen guadagna! ATTENZIONE! POTREBBE PORTARSI DAVANTI AD HAMILTON DOPO LA SOSTA!

 

29/70  Dopo la defaillance, Vettel piazza un giro veloce! E CHE GIRO! 1’15″059! Ha +3″5 su Bottas, che non molla.

 

27/70  Ogni GP, un terno al lotto sulle mescole. Tutti i piloti che montavano Hypersoft si sono già fermati, alla lunga potranno accusare problemi di usura. Vettel è ancora primo, a +3″4 su Bottas. Raikkonen è attardato di 13″: i primi tre devono ancora effettuare il pit-stop. Quarta posizione per Verstappen, seguito da Ricciardo a 2″4, con Hamilton, sesto, a 1″9.

 

25/70  OCCHIO! VETTEL IN BLOCCAGGIO IN SETTORE CENTRALE! BLOCCAGGIO CHE GLI FA PERDERE 1″! MA IL VANTAGGIO È ANCORA DI 3″6!

24/70  VETTEL VETTEL VETTEL! 5″ DI VANTAGGIO SU BOTTAS! IL TEDESCO CONTINUA A SPINGERE E GUADAGNARE! Il muretto Ferrari stanno allungando lo stint a Raikkonen per cercare un overcut su Hamilton. VET BOT RAI VER RIC HAM

 

23/70  Sebastian Vettel si sta rendendo protagonista di una performance I-M-P-E-C-C-A-B-I-L-E. Nonostante pneumatici usati, rimane ancora il più veloce. Il distacco di Bottas oscilla dai 4″5 ai 4″9.

 

21/70  Vettel e Bottas in tempi fotocopia. Stallo nella strategia del Cavallino. Mentre Kimi sta perdendo davvero tanto, Arrivabene e i suoi stanno indugiando nel richiamare Seb, considerando il plotone formato da Verstappen, Ricciardo ed Hamilton che verosimilmente finirà in baguarre. Ricciardo è a +1″6 dal compagno di scuderia, Hamilton è a +0″8 da Ricciardo. VET BOT RAI VER RIC HAM GAS MAG GRO HUL SAI OCO ALO LEC

 

20/70  Hamilton in pesante difficoltà con le supersoft appena montate. Vettel è sempre primo, a +4″6 da Bottas, quindi Raikkonen a +11″, Verstappen, Ricciardo ed Hamilton in ranghi piuttosto serrati. I primi due devono ancora effettuare la sosta.

 

18/70  WHOOAAAAAA! RICCIARDO SI FERMA E RITORNA IN PISTA DI POCO DIETRO VERSTAPPEN! HA SUPERATO HAMILTON! Hamilton ha perduto una posizione, complice anche un lungo in uscita dai box. Vettel continua a battere crono pazzeschi, il suo vantaggio su Bottas è giunto a 4″5.

 

17/70  ATTENZIONE! Pit-stop in contemporanea Hamilton e Verstappen. Molto lenta la sosta della Mercedes. Adesso Ricciardo, che già sentiva il sangue della preda, deve spingere per ritornare davanti all’inglese dopo la sua sosta.

 

13/70  CLAMOROSO RITMO DI SEBASTIAN VETTEL! FLUTTUA A 4″3 IL VANTAGGIO DEL FERRARISTA! CHE SEB! CHE FERRARI! Bottas sembra rispondere ma il gap è piuttosto solido. Dal muretto Mercedes arriva la conferma di problemi alla Power Unit di Hamilton. Ricciardo si avvicina.

 

10/70  Sale a 3″ il gap tra Vettel, in prima posizione, e Bottas, secondo. Il quale conserva 1″7 su Verstappen: l’olandese della Red Bull potrebbe però cercare un overcut nella prima finestra dei pitstop. Seb sta volando, gira quasi 1″ più veloce del finlandese.

 

8/70  VETTEL C’È, VOLA VIA! IL FERRARISTA HA 2″4 DI VANTAGGIO SU BOTTAS E CONTINUA A SPINGERE! IN UN SOLO GIRO HA ROSICATO BEN 0″4! Bella la riproposizione del duello tra Alonso e Leclerc, con il monegasco a chiudere gli assalti della McLaren.

 

7/70  Seb si migliora ancora e incrementa di 0″1 il gap su Bottas, che sale a 1″8. Leclerc è in zona punti, decimo, davanti ad un ottimo Alonso in grande spolvero, undicesimo. DRS abilitato. OCCHIO: HAMILTON ACCUSA PERDITA DI POTENZA!

 

6/70  Vettel prova ad andarsene via! Giro veloce con 1’16” basso. Il suo vantaggio su Bottas, secondo è di 1″5. Verstappen è invece attardato di 0″680 da Bottas. Attenzione anche a Ricciardo, quinto, che potrà farsi vedere negli specchietti di Hamilton, l’australiano è a soli 0″8!

 

4/70  Ripartiti! Ottimo il restart di Vettel, inattaccabile. Verstappen marca stretto Bottas. Dietro un contatto tra Perez e Sainz ha mandato la Force India in testacoda nell’erba. Paura nel rientro, ma è andata tutto bene.

 

3/70  Ancora Safety Car: il regime controllato può tornare a vantaggio della Red Bull, che monta mescole più morbide e li agevola ad allungare il primo stint. Le posizioni sono chiaramente invariate, occorre aspettare la ripartenza adesso. Bottas è stato molto abile a difendersi da un Verstappen al vetriolo che ha cercato di beffarlo sull’esterno. VET BOT VER HA RIC RAI OCO HUL SAI PER LEC MAG SIR ALO GAS GRO ERI VAN

1/70  GRANDE SPUNTO DI VETTEL! MANTIENE SALDAMENTE LA TESTA CON VERSTAPPEN CHE FA SPALLA A SPALLA CON BOTTAS! MA SUPER BOTTO TRA HARTLEY E STROLL! SAFETY CAR! Ricciardo infila Raikkonen. Quindi: Vettel, Bottas, Verstappen, Hamilton, Ricciardo, Raikkonen.