DIRETTA LIVE: Formula 1, Gran premio d'Inghilterra

La Formula 1 va in scena a Silverstone, un circuito che negli ultimi tre anni ha visto trionfare Lewis Hamilton.

Lewis Hamilton va a caccia del quarto successo consecutivo sulla pista di casa: a Silverstone va in scena il decimo appuntamento stagionale di Formula Uno, dove il tre volte campione del mondo inglese scatterà dalla pole. Il Rolex British Grand Prix rappresenta il giro di boa di questa stagione considerando le venti le tappe in programma secondo il calendario predefinito, e sicuramente una tappa che arride alle Mercedes, tradizionalmente veloci su questo circuito. “Louis deve vincere” il lapidario commento di Niki Lauda a pochi minuti dalla partenza. Incerte, peraltro, le condizioni meteo: nuvoloni all’orizzonte rievocano l’ombra del maltempo.

Una prima fila super

In prima fila, ai blocchi di partenza, oltre la Freccia Argento di Hamilton ci sarà Kimi Raikkonen, seguiti da Vettel terzo e Verstappen. Solo nono Bottas, retrocesso in griglia per via della sostituzione del cambio. Nelle prime tre posizioni, dunque, tre piloti che già hanno vinto qui a Silverstone: questo la dice lunga sullo spettacolo che potrebbe esplodere al semaforo verde, previsto alle 14.00 delle ore italiane. Le Ferrari in questa stagione hanno spesso faticato in partenza, a differenza delle Mercedes e delle Red Bull che spesso si sono rese protagoniste di ottimi e cruciali scatti. Se Vettel vorrà consolidare la sua leadership in classifica generale, incrementando il suo distacco da Hamilton già a quota 20 punti, dovrà prestare massima attenzione alle prime fasi di gara.

Ordine di partenza

PRIMA FILA: Hamilton-Raikkonen

SECONDA FILA: Vettel-Verstappen

TERZA FILA: Hulkenberg-Perez

QUARTA FILA: Ocon-Vandoorne

QUINTA FILA: Grosejean-Palmer

SESTA FILA: Kyvat-Sainz

SETTIMA FILA: Massa-Stroll

OTTAVA FILA: Magnussen-Wehrlein

NONA FILA: Ericsson-Ricciardo

DECIMA FILA: Alonso

Segui con noi la diretta live, con aggiornamenti momentanei giro per giro. (Aggiorna la pagina per rimanere connesso con gli ultimi avvenimenti).

DIRETTA

51/51 FINALE IMPOSSIBILE ED INCREDIBILE. HAMILTON VINCE IL SUO QUINTO GP DI GRAN BRETAGNA; IL QUARTO CONSECUTIVO. Bottas lo segue in seconda posizione, con Raikkonen che completa il podio. Solo settimo uno sfortunatissimo Vettel.

 

 

50/51 PARADOSSALE FINALE! ANCHE VETTEL BUCA, DEVE TORNARE AI BOX, RAIKKONEN SI RIPRENDE LA TERZA PIAZZA!

 

50/51 CLAMOROSO! AD UN GIRO DAL TERMINE; CON LA SECONDA POSIZIONE IN MANO, RAIKKONEN HA AVUTO UN PROBLEMA ALLA RUOTA ANTERIORE SINISTRA! RIENTRA AI BOX, COSÌ COME VERSTAPPEN! ORA BOTTAS È SECONDO!

 

48/51 BOTTA(S) E RISPOSTA: HAMILTON FERMA IL TEMPO A 1’30″621 E STAMPA IL MIGLIOR GIRO!

 

47/51 GIRO VELOCE DI BOTTAS! 1’31″007! È a 5.4″ da Raikkonen, ma con questi tempi può ben sperare. Valtteri sta conducendo una gara clamorosa!

 

 

46/51: Vettel accusa problemi di blistering alle gomme. I suoi tempi stanno calando decisamente. Bottas fugge via, è già a 3″ di distanza! Il finlandese era partito nove.

 

 

44/51 SORPASSO DI BOTTAS AI DANNI DI VETTEL! MANOVRA PULITA SUL DRITTONE GRAZIE AL DRS!

 

 

43/51 SPALLA A SPALLA! SPALLA A SPALLA! BOTTAS HA PROVATO A SUPERARE VETTEL SULL’ESTERNO MA VETTEL L’HA CHIUSO FUORI E MANTIENE LA TERZA POSIZIONE!

 

 

42/51 BOTTAS HA RAGGIUNTO VETTEL, ADESSO È A MENO DI UN SECONDO DI DISTANZA! HA UN PASSO DECISAMENTE PIÙ VELOCE!

 

 

39/51: Bottas rosicchia un altro mezzo secondo a Vettel, portandosi a 2.5″ di ritardo.

 

 

37/51 ATTENZIONE! GIRO VELOCE DI VALTTERI BOTTAS CON 1’31″051! Le auto iniziano ad essere scariche di benzina, le prestazioni si massimizzano. Quasi sicuramente si scenderà sotto il muro dell’uno e trentuno. Intanto Hamilton conduce con +11″ su Raikkonen, a sua volta a +4″ su Vettel. Il gap tra Vettel e Bottas è invece di soli 3″.

 

 

36/51: Ottavo! Ricciardo è ottavo! In due curve ha infilato entrambe le Force India: prima Perez, poi Ocon.

 

 

35/51: Ricciardo era scivolato in decima piazza dopo il pit-stop. Ma subito si è lanciato all’attacco di Perez, prendendosi la nona. Non arriverà al podio, probabilmente, ma l’australiano è protagonista di una gara magistrale!

 

 

34/51: I primi dieci hanno completato il primo stint. Tutti montano pneumatici soft eccetto Bottas con supersoft.

 

 

33/51: Pit stop di Bottas. Rientra quarto, dietro a Vettel di 5.5″ e dinnanzi a Verstappen di 3.3″. Il finlandese era partito nono: questa rimoanta conferma il suo momento di forma.

 

 

31/51: Situazione stabile. Hamilton conserva un vantaggio di 5.2″ su Bottas, che a sua volta precede Raikkonen di 8.8″ sebbene debbe ancora fermarsi ai box. Il ritardo di Vettel, quarto, dal suo compagno di scuderia è di 4.9″. A 7.9″ da Seb, invece, Verstappen. L’aver perduto posizione in partenza – come si può notare dai ritardi  e dai valori in campo – ha pesantemente attardato Vettel.

 

 

29/51 GIRO VELOCE DI HAMILTON CON LE SUPERSOFT APPENA MONTATE! IL SUO CRONO SI FERMA A 1’31″529! HA LA GARA IN PUGNO!

 

 

28/51: Due secondi dividono Hamilton da Bottas. Raikkonen è attardato una dozzina di secondi dal gruppo di testa.

 

 

27/51: Ricciardo è sesto, dietro il suo compagno di scuderia Verstappen.

 

 

26/51: Prima sosta per Lewis Hamilton, che rientrando in pista si ritrova davanti Bottas – che ancora deve fermarsi – e Raikkonen più attardato, anche lui con una sosta sul tabellino. Le Frecce Argento in testa!

 

 

24/51: Ricciardo mette nel mirino della sua Red Bull anche Vandoorne e l’ottava posizione. L’australiano sta veramente dando il meglio di sé.

 

 

24/51: Sorpasso pulitissimo di Vettel, che ne ha di più, ai danni di Hulkenberg che lo precedeva (e che deve ancora fermarsi ai box).

 

 

23/51 GIRO VELOCE DI SEBASTIAN VETTEL CON LE NUOVE GOMME SOFT APPENA MONTATE! MOSTRUOSO 1’32″225!

 

 

22/51: Continua a salire il vantaggio di Hamilton. Sono adesso 6.8″ i secondi che lo dividono da Raikkonen.

 

 

21/51 VETTEL È DAVANTI! Grazie al cutout del pit stop anticipato, Seb è riuscito a sopravanzare Verstappen che adesso gli è dietro

 

 

20/51: Rientrando dalla pit lane Vettel è sesto dietro Hulkenberg. Entra anche Verstappen.

 

 

19/51: Vettel ai box: è il primo della top 5 a rientrare. Levita a 5.2″ il gap tra Hamilton e Raikkonen. Dietro Ricciardo punta alla decima posizione di Massa: che gara per l’australiano!

 

 

18/51: 4″ è il ritardo di Raikkonen, che però sta dimostrando le sue capacità e nell’ultimo giro ha perfino guadagnato qualcosa ai danni di Hamilton, che conduce ancora saldamente la corsa. Ci avviciniamo al primo stint di gara. Vettel è a mezzo secondo da Verstappen, sta per ritornare all’arrembaggio!

 

 

17/51: Hamilton prende il largo. Ma dietro, dopo che Verstappen gli ha chiuso lo sportello in faccia, Vettel sembra aver un po’ patito psicologicamente: adesso il ferrarista è distante un secondo dalla RedBull ed un secondo dalla Mercedes che gli è dietro.

 

 

15/51 VETTEL ANCORA LÌ: GRANDE PROVA DI CARATTERE PER IL TEDESCO! MA BOTTAS DIETRO SI AVVICINA PERICOLOSAMENTE, ADESSO HA IL FERRARISTA NEL MIRINO. La corsa s’infiamma!

 

 

14/51 VETTEL SU VERSTAPPEN! CHE DUELLO! Seb era riuscito a passare ma poi Verstappen gli ha chiuso la porta: i due fanno a spallate ma il ferrarista sembra averne di più!

 

12/51: 1’32″895, GIRO VELOCE DI HAMILTON! Adesso il ritardo di Raikkonen è di 3 secondi e mezzo. Lewis è davvero infermabile, nessuno riesce a tenergli testa!

 

 

11/51: Stabile a due secondi e mezzo il ritardo di Raikkonen dal leader della corsa. Verstappen è attardato di quasi cinque secondi dal ferrarista e, al contempo, è braccato da dietro da Vettel, il cui gap oscilla tra i 4 decimi e il secondo.

 

 

9/51: Ricciardo prova a risalire la china in un weekend difficile per lui. Il podio è distantissimo ma dal 18esimo posto in cui era piombato adesso è 14esimo, alle spalle di Alonso.

 

 

8/51 REAZIONE DI VETTEL! Si è portato a nove decimi da Verstappen e adesso può attaccarlo avvalendosi del DRS. Bottas scatenatissimo: supera Hulkenberg e guadagna la quinta posizione.

 

 

7/51: Da ora in poi i piloti potranno usare il DRS quando la vettura che li precede si trova entro il secondo di distanza. Intanto sale a 2″ il gap tra Hamilton e Raikkonen, quasi lo stesso che intercorre tra il ferrarista e Verstappen. Opaco Vettel, che rimane lì in quarta posizione.

 

 

6/51 BOTTAS! Il finlandese è in grande spolvero, superando Ocon e guadagnando la sesta posizione.

 

 

5/51: Esce la Safety. Sul giro lanciato Hamilton ha un secondo di vantaggio su Raikkonen, a sua volta a +1.4 da Verstappen. Vettel ha un ritardo di nove decimi da questo. Problema per Ricciardo, che crolla in ultima posizione.

 

 

4/51: Ancora regime di Safety Car. Gli operatori del circuito sono ancora impegnati a sgomberare l’asfalto dai detriti della Toro Rosso di Sainz, che nel frattempo si è ritirato in seguito all’urto.

 

 

2/51: Bottas guadagna due posizioni ed ora è settimo. Più avanti Hulkenberg insidia Ocon e si posiziona in quinta piazza. Sainz finisce fuori dopo un contatto con il suo compagno di squadra Kvyat e per i detriti in campo scende in campo la Safety Car.

 

 

PARTENZA, 1/51: INCREDIBILE SCATTO DI VERSTAPPEN, CHE SI INFILA SU VETTEL E SI PRENDE LA TERZA POSIZIONE! DAVANTI HAMILTON MANTIENE POSIZIONE!

 

Aggiungi un commento