24 Apr 2019 | Aggiornato alle 09:46

GP Argentina, Valentino Rossi: “Questo podio è importantissimo”

Marc Marquez si prende vittoria e leadership del campionato, ma Andrea Dovizioso e Valentino Rossi regalano spettacolo e si dicono soddisfatti

31 marzo 2019 31/03/2019

La gara argentina di Termas De Rio Hondo ha sancito il ritorno alla vittoria di Marc Marquez, dominatore assoluto del GP. I riflettori, però, erano tutti puntati sul duello per il secondo posto tra Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. Con il pilota Yamaha che dopo la bella prestazione del Qatar è riuscito a centrare un risultato che mancava da troppo tempo, dal GP del Sachsenring della passata stagione. I primi due classificati non possono che sorridere, mentre Dovi lascia l’Argentina con un po’ di amaro in bocca.

Valentino Rossi si gode il risultato: “Che roba bella essere sul podio”

Valentino Rossi può lasciare l’Argentina conscio di aver colto il massimo dalla sua M1, un secondo posto importante soprattutto per il modo in cui è arrivato, battagliando (e beffando) con la Ducati di Andrea Dovizioso. I miglioramenti tecnici si sono visti e Valentino li ha sfruttati al massimo, dimostrando di essere in forma, cogliendo in questo modo il suo primo podio da 40enne. Al termine della gara, “il dottore” ha parlato così ai microfoni di Sky Sport MotoGP:Che roba bella questa gara, essere sul podio. Era da troppo tempo che mancavo, sono contento per me, ma anche per i ragazzi al box, sia per i nuovi, che per gli storici. Alla fine con Dovi ho cercato di essere il più preciso possibile nel sorpasso, perché lui è il mago dell’incrocio quindi dovevo scegliere il momento giusto. La differenza secondo me è stata l’usura della gomma, abbiamo lavorato bene. In Yamaha stanno lavorando tanto, stiamo migliorando, ma la sfida è ancora difficile. Marquez? Andava fortissimo, non si è visto”.

Credits: Pagina Facebook Sky Sport MotoGP

Marquez sorride, Dovizioso contento a metà

Era l’uomo da battere alla vigilia e alla fine si è preso tutto: vittoria, pole position, giro veloce e leadership del campionato. Marc Marquez non può che essere soddisfatto del week-end argentino: “Sono contento per la vittoria, è una pista in cui vado forte. Rispetto agli altri piloti Honda facevo la differenza nelle curve a sinistra, dove solitamente mi trovo meglio. La Honda è migliorata, qui mi sento bene e vado sempre forte. Ho spinto all’inizio, ma poi quando ho visto che avevo 6 secondi ho preso il ritmo che volevo e ho gestito la corsa, staccando sempre negli stessi punti. Non capitano spesso durante l’anno sensazioni buone a tal punto, ma quando succede bisogna fare gare così“.

Andrea Dovizioso coglie un terzo posto fondamentale in ottica campionato, tuttavia il forlivese non è apparso particolarmente contento: “Il podio era il nostro obiettivo, però non sono contento di come è andata la gara. Valentino è stato bravo a restare attaccato e a superarmi. Siamo contenti ma non fino in fondo. Per giocarci il campionato dobbiamo migliorare. Non potevamo rischiare di strafare, era importanti portare punti, quindi in alcuni tratti di gara non ho spinto eccessivamente”.

Credits: Pagina Facebook Andrea Dovizioso

Credits foto in alto: Pagina Facebook Valentino Rossi VR46 Official