24 Apr 2019 | Aggiornato alle 10:14

MotoGP, GP Austin, Valentino Rossi sfiora il successo: “Potevo farcela”

Impresa sfiorata per il 9 volte iridato che manca l'appuntamento con la vittoria solamente in virtù di uno scatenato Alex Rins

14 aprile 2019 14/04/2019

Il GP di Austin ha regalato più emozioni del previsto, a partire dalla caduta del dominatore assoluto delle precedenti edizioni, Marc Marquez, fino ad arrivare alla clamorosa vittoria della Suzuki di Alex Rins davanti a Valentino Rossi, a lungo leader della corsa. Il pilota di Tavullia a fine gara è apparso consapevole dei miglioramenti della sua M1, ma non ha nascosto un leggero rammarico per l’occasione sfumata. Al settimo cielo invece ovviamente il giovane pilota spagnolo della Suzuki, definitivamente consacratosi tra i big della categoria.

Valentino Rossi ammette: “Quando ho visto Marquez a terra ci ho creduto”

La vittoria manca ormai da Assen 2017, questa volta Valentino Rossi ci è davvero andato vicino. Le parole del 9 volte iridato rilasciate a Sky Sport MotoGP evidenziano in parte il rammarico: “Sinceramente quando ho visto Marquez cadere ci ho creduto, potevo farcela. Ho fatto però due\tre errori in frenata, mi dispiace perché era una buona occasione per tornare alla vittoria, visto che manca da tanto, però continuiamo a provarci, veniamo da due week-end positivi. Rins era un po’ più veloce di me, aveva più gomma, anche se avrei voluto provare un ultimo attacco finale. Alla fine non ho voluto esagerare con il rischio di cadere, questi sono punti importanti per il campionato. Peccato, il passo era velocissimo, siamo stati veloci finora, sembra che abbiamo preso una buona strada“.

Credits: Pagina Facebook Valentino Rossi VR46 Official

Primo successo in MotoGP per Alex Rins: “Sono felicissimo”

La soddisfazione in casa Suzuki non può che essere totale, Alex Rins si conferma pilota in grande ascesa e vince battendo il suo idolo d’infanzia (come da lui dichiarato), Valentino Rossi: Sono felicissimo, negli ultimi giri ho spinto tanto perché sapevo che Valentino nei finali di gara è molto forte. Nelle prove non avevo un gran feeling, in gara però è andata diversamente, frenavo forte, mi mancava solo un po’ di motore. Sono lì con i grandi del campionato come Marquez e Rossi, proveremo a lottare in ogni gara”. Grande festa anche per Jack Miller, autore del suo secondo podio in MotoGP: “Sono partito molto bene, alla fine ho sofferto tanto con l’usura della gomma davanti ma sono riuscito a tenere dietro Dovizioso”.

Credits: MotoGP.Com

Credits foto in alto: Pagina Facebook Valentino Rossi VR46 Official