MotoGP, il padre di Lorenzo si scaglia contro Marc Marquez Chilometrando
11 Dec 2018 | Aggiornato alle 14:20

MotoGP, il padre di Lorenzo si scaglia contro Marc Marquez

Chicho Lorenzo, padre di Jorge, torna sull’accaduto di Aragon e non le manda a dire al futuro compagno di squadra del figlio

11 ottobre 2018 11/10/2018
MotoGP, il padre di Lorenzo si scaglia contro Marc Marquez

Il rapporto tra Jorge Lorenzo e Marc Marquez sembra aver preso una strada tortuosa dopo l’incidente di Aragon, in cui, a detta del maiorchino, il leader del campionato aveva affrontato la curva in maniera tale da danneggiare il connazionale. La polemica, che sembrava esser scemata all’indomani di una telefonata di scuse del pilota di Cervera, era poi tornata in auge alla vigilia della gara thailandese di Buriram. Recentemente è stato Chicho Lorenzo, padre di Jorge, ad alimentare nuovamente l’astio tra i due, in un’intervista rilasciata ad un’emittente radiofonica, El Transistor de Onda Cero, sparando a zero non solo sulla condotta di gara di Marquez ma anche dubitando sulla sua onestà sportiva.

Credits: Motori.it

Il padre di Lorenzo non ha dubbi: “Marquez deve avere rispetto, quella manovra contro Jorge era premeditata”

L’anno prossimo il box Honda sarà un perfetto mix di talento smisurato e tensione, quest’ultima, derivante dall’ego imponente dei due campioni spagnoli. Le personalità di Marquez e Lorenzo sono entrate in collisione soprattutto nelle ultime gare, ma a detta di Chicho Lorenzo, padre di Jorge, la causa di tutto ciò è la condotta di gara che Marquez è solito tenere: “Sono arrabbiato perché se Marquez avesse fatto la curva normalmente mio figlio ora starebbe bene e questo nessuno lo può discutere. Lui ha detto che avrebbe ancora preso la curva allo stesso modo e non capisco come mai la Direzione gara non intervenga sulla questione”.

Il padre di Jorge è una tempesta in piena contro il leader del campionato: “Piloti molto bravi come Marquez sono capaci di viaggiare a 200 km/h e più e passare a centimetri dall’erba, la sua precisione è impressionante. Allora sa perfettamente quello che sta facendo e se passa a 10 o 12 metri dalla traiettoria è chiaro che è premeditato. E ha ripetuto che l’avrebbe rifatto, deve avere rispetto per i piloti, come ha imparato mio figlio a suo tempo”.

Chicho Lorenzo sta con Valentino Rossi

Secondo il padre di Lorenzo, Marquez affronta le corse in maniera poco sportiva, un atteggiamento da cambiare urgentemente in vista della futura convivenza nel box Honda con il figlio: “Jorge continua ad affermare che Marquez lo fece volontariamente, questo è l’importante, non la successiva telefonata. È quello che ha sempre fatto Marquez. A quanti ha fatto uno sgarbo e poi è andato al box a chiedere scusa? È un modo di vedere lo sport nel quale non si ha rispetto per i rivali, qualcuno del suo entourage si sarà rallegrato che Jorge si sia fatto male, ne sono sicuro”. Chicho Lorenzo dice la sua anche sul rapporto ormai incrinato tra lo stesso Marquez e Valentino Rossi, schierandosi apertamente con il 9 volte iridato: “È lo stesso del giorno del calcio di Valentino Rossi (Sepang 2015). Per tutta la gara gli diede fastidio invece che fare la sua gara, fino a che Valentino esplose. Non fu neppure un calcio, Rossi non lo guardava, sapeva che lo stava toccando con il ginocchio e aprì la gamba per allontanarlo”.

Credits: Sky Sport