21 Mar 2019 | Aggiornato alle 17:30

MotoGP, Maverick Viñales si prende la prima pole position dell’anno

Fantastica pole position per Maverick Viñales, che si mette davanti ad Andrea Dovizioso e Marc Marquez, male Valentino Rossi e Jorge Lorenzo

9 marzo 2019 09/03/2019

Finalmente dopo tanta attesa la MotoGP torna in pista per il primo appuntamento stagionale, in Qatar. C’era curiosità nel valutare i veri valori in pista tra tutti i big della categoria, soprattutto dopo i recenti test di Sepang e del Qatar. Le premesse erano più che mai interessanti, soprattutto per gli italiani, 6 quest’anno e (quasi) tutti sulla carta competitivi. Le qualifiche non hanno risparmiato sorprese, su una pista che rispetto ai test è sembrata più veloce, in virtù anche di condizioni climatiche nel complesso migliori.

Maverick Viñales fa festa davanti a Dovizioso e Marquez

Maverick Viñales conferma quanto di buono fatto nei test e nelle prove e agguanta la prima pole position dell’anno. Lo spagnolo, tra i favoriti anche per la vittoria finale, si mette davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso e alla Honda di Marc Marquez. Il pilota Honda ha realizzato il miglior tempo alle spalle di Danilo Petrucci, infastidendo ed innervosendo il pilota italiano, e provocando la reazione del box di Borgo Panigale. Da segnalare l’ottima prestazione del rookie Fabio Quartararo, che scatterà dalla quinta casella, dietro a Jack Miller. Settimo Danilo Petrucci davanti all’altra Yamaha di Franco Morbidelli.

Credits: Pagina Facebook Skt Sport MotoGP

Valentino Rossi in grave difficoltà

Dall’altro lato del box l’umore è ben diverso. Le buone sensazioni di Massimo Meregalli non si sono tramutate in risultati in pista. Valentino Rossi e la sua Yamaha si arrendono alla Q1, mancando l’accesso alla seconda fase della qualifica, ed essendo cosi costretti a partire dalle retrovie della griglia di partenza, in quattordicesima posizione. I problemi della M1 del 9 volte iridato si riferiscono non solo al giro secco ma anche al passo gara, per il “dottore” si prospetta una gara in salita. Mancano l’accesso alla Q2 anche Jorge Lorenzo, debilitato da una caduta che gli ha precluso la possibilità di lottare per le primissime posizioni e “Pecco” Bagnaia, tredicesimo, ma autore nel complesso di un buon esordio in MotoGP.

Credits: Pagina Facebook MotoGP.com

Fonte immagine in evidenza: Pagina Facebook MotoGP.com