21 Mar 2019 | Aggiornato alle 18:47

Valentino Rossi contento a metà: “Siamo nella stessa situazione dell’anno scorso”

I protagonisti della gara del Qatar si dicono soddisfatti, da Andrea Dovizioso che si conferma la bestia nera di Marc Marquez nel corpo a corpo, a Valentino Rossi, autore di una splendida rimonta

10 marzo 2019 10/03/2019

La stagione 2019 è iniziata come meglio non poteva, sorpassi mozzafiato e sorprese inaspettate al termine di una gara che ha visto trionfare Andrea Dovizioso, vincitore di misura su uno stoico Marc Marquez. Grandissimo terzo posto per Cal Crutchlow, reduce da un’operazione alla caviglia e autore di una gara incredibile. Come spesso successo in carriera, Valentino Rossi mette una “pezza” ai problemi avuti nel week-end con una gara in rimonta. I protagonisti, chi in un modo, chi in un altro, si dicono soddisfatti.

Valentino Rossi a due facce: “Sono contento per la gara, ma siamo preoccupati”

In gara Valentino Rossi riesce sempre a tirare il meglio, e questa volta non ha fatto eccezione. Un quinto posto che risolleva il morale del 9 volte iridato dopo un week-end di gara difficile. Tuttavia i problemi restano ed il pilota di Tavullia lo ammette ai microfoni di Sky Sport MotoGP: “Nel warm-up abbiamo fatto un passo avanti, abbiamo fatto qualche modifica ed è andata bene. Mi sono divertito, mi sentivo bene con la moto. Nel complesso sono abbastanza preoccupato, perché siamo andati come l’anno scorso. In Qatar la nostra moto è forte, ma in altre piste potremmo soffrire l’usura della gomma posteriore, che resta il nostro problema principale. Dopo un po’ di giri iniziamo a soffrire in accelerazione perché la gomma inizia a scivolare troppo, più o meno come l’anno scorso. Per quanto riguarda l’anteriore invece siamo migliorati cambiando un po’ il set-up, rischiando qualche modifica. Comunque per ora ci godiamo questo risultato inaspettato”.

Credits: Pagina Facebook Andrea Dovizioso

Marc Marquez ammette: “Dovi è stato più forte di noi”

Con questa splendida vittoria Andrea Dovizioso diventa il terzo pilota italiano più vincente di sempre nella top class, e dalle sue parole si evince tutta la gioia: “Questa vittoria dà gusto, soprattutto visti i problemi che avevamo avuto nei test. Siamo riusciti a migliorare tanto, è stato difficile. All’inizio non volevo far scappare Rins in modo tale da poter gestire io l’usura delle gomme. Sono contento di essere riuscito a farlo. A centro curva soffrivamo nei confronti della Suzuki ma con il nostro motore riuscivo a rimettermi davanti”.

Reduce da un inverno complicato, Marc Marquez si è presentato alla prima gara stagionale con la consapevolezza di poter portare punti importanti per il campionato. Il secondo posto non può che soddisfare il campione del mondo, come dimostrano le sue parole a Sky Sport MotoGP: “La gara è stata uguale all’anno scorso, oggi Dovi era più forte di noi, noi abbiamo distrutto la gomma posteriore alla fine. Anche in staccata faticavo, perché oggi non c’era la gomma giusta per noi. Comunque sono contento, avendo conquistato un secondo posto su una pista non facile per noi”. Anche Cal Crutchlow torna dal Qatar con il sorriso stampato in faccia: “Sono contento, è bellissimo salire sul podio soprattutto dopo l’operazione che ho avuto. La moto è andata bene, anche se nei test avevamo sofferto”.

Credits: Pagina Facebook Marc Marquez

Fonte immagine in evidenza: Pagina Facebook Valentino Rossi VR46 Official