Pagani-Huayra

Dopo il periodo di lockdown a causa del Covid-19, in Italia la situazione sta gradualmente migliorando ma nel resto del mondo il Coronavirus sta ancora mettendo in difficoltà vari Paesi. È stata infatti annullata l’edizione 2021 del Salone di Ginevra e l’asta Shift / Monterey di RM Sotheby’s è stata svolta in forma online. In condizioni normali si sarebbe dovuta tenere in California durante il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach.

Nonostante tutto è stata un successo e sono state vendute alcune delle auto più costose al mondo.

Ferrari guadagna il primo posto

Stilando una classifica in base al prezzo di vendita delle auto, al primo posto abbiamo un orgoglio italiano: una Ferrari 550 GT1 Prodrive del 2001. Un’icona delle corse automobilistiche che è stata acquistata per un prezzo di $4.290.000 all’ultimo giorno dell’asta. Il modello in questione è la seconda di 10 esemplari unici e reduce di ben 49 gare, 15 pole position e 14 vittorie tra cui la 24 Ore di Spa del 2004.

Al secondo posto un’altra Ferrari: la 275 GTB del 1965 di prima generazione “a muso corto” di Scaglietti. Come viene definita proprio nel sito Rmsothebys.com: “uno dei migliori esempi esistenti di una delle più belle vetture sportive Ferrari V-12 da strada mai costruite” venduta al prezzo di $1.980.000.

Medaglia di bronzo va a una Pagani Huayra del 2014. La numero 56 di 100 esemplari prodotti alimentata con un motore V-12 da 730 CV, assemblato a mano da Mercedes-AMG. Un vero gioiello della meccanica e del design dal valore di ben $1.848.000.

A seguire nella classifica abbiamo altre due Ferrari: una 250 GT / L Berlinetta Lusso del 1964 di Scaglietti ($1.496.000) e una F40 del 1991 ($1.386.000). Degne di nota sono anche: una Packard Deluxe Eight Individual Convertible Victoria del 1932 ($1.056.000), unica auto prebellica a superare un valore di vendita di un milione di dollari; una Porsche 916 ($957.000), il primo prototipo di 10 costruito nel 1972.

“L’asta Shift/Monterey è stata un successo fenomenale”

L’asta ha raggiunto un totale di incasso di ben $30.412.810, infatti “ha stabilito il prezzo più alto mai raggiunto per la vendita di un’auto a un’asta online dedicata ad auto da collezione”.

Gord Duff, Responsabile globale delle aste, RM Sotheby’s, ha dichiarato: L’asta Shift / Monterey è stata un successo fenomenale per noi. Siamo orgogliosi di aver incassato più del totale delle vendite combinate dei nostri due concorrenti più vicini durante quella che sarebbe stata la Monterey Car Week e di aver stabilito alcuni record incredibili lungo la strada. È anche fantastico vedere auto di tutte le epoche presenti nei primi dieci risultati di questa vendita, a dimostrazione che esiste ancora una forte domanda in un’ampia sezione trasversale del mercato”.

Foto in alto: Wikimedia Commons; autore: Kaiketsu; immagine modificata; licenza Creative Commons