Zaia

L’emergenza sanitaria prodotta dal diffondersi del Coronavirus è ancora in corso in Italia ed è difficile fare previsioni su quando potremo riprendere alcune delle nostre abitudini quotidiane. Questa situazione, però, mette in difficoltà molte famiglie, in modo particolare gli imprenditori e i liberi professionisti. Tra le idee allo studio c’è la proroga del bollo auto, a cui sta pensando anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia.

Una crisi sanitaria ma anche economica

In assenza di un vaccino, al momento l’unico strumento a nostra disposizione per provare a fermare il contagio consiste nell’applicazione delle cosiddette “misure di distanziamento sociale”, di cui al momento stiamo vedendo gli effetti solo in minima parte.

Questa situazione ha però comportato anche un fermo quasi totale del Paese con milioni di persone che non hanno la possibilità di esercitare la propria attività. Per i dipendenti il quadro attuale, pur pesante, viene attenuato da provvedimenti come la cassa integrazione, mentre più grave è la portata del problema per chi è libero professionista e non ha quindi un guadagno garantito su cui contare.

Il Veneto in aiuto dei suoi cittadini

Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, una delle aree più colpite del Paese, sta così pensando di provare a venire incontro ai cittadini che si trovano in difficoltà. Il Governatore punta infatti a mettere in atto una proroga per il pagamento del bollo auto, la tassa di possesso di competenza regionale.

Ci stiamo riflettendo da un mese – ha detto – ma abbiamo difficoltà perché la nostra è una regione che non applica tasse. Altre incassano l’addizionale Irpef, e possono contare su altre entrate, stiamo comunque valutando la sostenibilità di prorogare il bollo auto” – ha sottolineato in conferenza stampa. In ottemperanza al decreto Cura Italia, è al momento prevista una proroga a favore di chi deve rinnovare la patente, fare la revisione o il collaudo del proprio mezzo o altro ancora riguardante un veicolo di proprietà.

Foto in alto: Instagram Luca Zaia