Uomo-guida

A mesi della fine del periodo di lockdown dovuto alla pandemia di Coronavirus, la situazione non è ancora tornata alla normalità. Lo stato di emergenza infatti, che doveva concludersi il 31 luglio, adesso rimarrà in vigore fino al 15 ottobre. In tutto questo arrivano nuovi provvedimenti per quanto riguarda la mobilità urbana. Già in pieno periodo di quarantena, era stato allungato il periodo di pagamento del bollo auto, anche se non per tutte le regioni.

A giugno erano state prorogate le scadenze della revisione auto e della patente. Dal 13 agosto la scadenza di quest’ultima viene prorogata ulteriormente così come quella del foglio rosa e del riporto dell’esame di teoria.

La proroga della patente

In una circolare pubblicata sul sito del Ministero dei Trasporti vengono chiariti i termini della proroga e si legge quanto segue: Patenti di guida in scadenza dal 31 gennaio 2020 al 30 dicembre 2020, sono prorogate fino al 31 dicembre 2020 sul territorio nazionale (art.

104 del d.l. 18/2020). Per condurre al di fuori dei confini nazionali, occorre tener conto della disposizione di cui all’art. 2, regolamento UE 2020/698, ai sensi del quale, le patenti scadute dal 1 febbraio al 31 agosto 2020 sono prorogate di validità per un periodo di sette mesi dalla data di scadenza su di esse indicata”.

Gli esami di guida e il foglio rosa

Per il foglio rosa e gli esami per la patente, invece: “Il termine previsto dall’art. 122, comma 1, del codice della strada – decorrente dalla data di presentazione della domanda per il conseguimento della patente di guida – qualora in scadenza nel periodo ricompreso tra il 31 gennaio e il 15 ottobre 2020, è prorogato al 13 gennaio 2021 (d.d. 268 del 12 agosto 2020); le autorizzazioni ad esercitarsi alla guida, di cui all’art. 122 del codice della strada, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 28 ottobre 2020, sono prorogate fino al 13 gennaio 2021 (d.d. 268 del 12 agosto 2020)”.

Per chi avesse sostenuto l’esame di teoria e fosse in attesa di svolgere quello pratico, vale quanto segue: “I candidati che ne hanno titolo, il cui “foglio rosa” è scaduto tra il 31 gennaio 2020 e il 28 ottobre 2020, hanno a decorrere dal 29 ottobre 2020, 2 mesi per richiedere il riporto dell’esame di teoria.