Ferrari GTC4 Lusso: date il benvenuto alla nuova FF

A Maranello, lo sappiamo bene, non sanno stare con le mani in mano, ma a inizio anno la nuova Ferrari GTC 4 Lusso è stata comunque accolta con un po’ di sorpresa. Erede della FF uscita nel 2011, una delle Ferrari più discusse di sempre per la sua originalità, questo nuovo modello ne riprende lo stile peculiare, ovviamente affinandolo.

Nuova denominazione, dunque, ma anche novità nel design e sotto al cofano.

Il tetto e le fiancate in particolare sono stati rivisti, donando un aspetto più filante alla macchina. Il motore resta sì il possente V12 aspirato, ma irrobustito per raggiungere quota 690 cavalli. Il rombo ricorda quello delle F1 di qualche anno fa, quando ancora davano spettacolo. Tra 7000 e 8250 giri diventa una sinfonia a cui è impossibile restare impassibili.

Aggiornata anche l’elettronica, già generosa nel vecchio modello, che adesso aggiunge la sterzata sulle ruote posteriori e permette lo spostamento della coppia motrice sulle singole ruote (tecnologia Torque Vectoring). Il risultato sono quattro ruote motrici sterzanti, che rendono l’auto facilmente controllabile anche in condizioni di scarsa aderenza.

Insomma, il controllo è totale: la Ferrari GTC 4 Lusso è piacevolissima nell’utilizzo quotidiano, quasi rilassante, ma allo stesso tempo è in grado di scatenare tutta la sua ferocia in pochi istanti oltre che in tutta sicurezza. Da 0-100 km/h in 3.5, velocità di punta di 335 km orari, dicono i freddi numeri. Difficile resistere alla voglia schiacciare fino in fondo il pedale dell’accelerazione.

A chiudere il quadro ci sono novità anche per gli interni, la cui abitabilità era comunque già generosa. Per venire incontro alle “necessità” del terzo millennio sono stati aggiunti nuovi schermi tattili ad alta definizione (uno da 10 pollici in posizione centrale e uno da 8 dedicato al passeggero) per tenere sotto controllo tutti i sistemi dell’auto, assistere alla guida e intrattenere.

Le prime consegne, per i più fortunati, saranno ad agosto. Prezzo di listino? A partire da 270.060 euro.

Pubblicità

Potrebbe interessarti