Strisce blu, brutte notizie per i romani: la tariffa raddoppia Chilometrando
20 Jan 2019 | Aggiornato alle 00:18

Strisce blu, brutte notizie per i romani: la tariffa raddoppia

Non c'è pace per i cittadini della capitale: sarà necessario pagare anche nei pressi degli ospedali

10 gennaio 2019 10/01/2019
strisce blu

Riuscire a trovare parcheggio in una grande città spesso rappresenta quasi un’impresa disperata e si è costretti a girare più volte per la stessa area in attesa che una vettura lasci libera un’area di sosta. In molti casi, infatti, questi posti sono occupati da chi vive in zona in mancanza di un box di proprietà. Per chi vive a Roma le ultime notizie non sono però certamente positive: lasciare la vettura nelle strisce blu sarà più caro anche per i residenti. Una grana non da poco soprattutto per chi deve utilizzare obbligatoriamente un proprio mezzo per raggiungere il posto di lavoro.

A Roma, l’anno inizia male

A inizio anno molto spesso ci troviamo a dover fare fronte ad aumenti che vanno a toccare diversi settori con buona pace degli utenti costretti a mettere mano al portafoglio. Non andrà meglio in questo 2019 per chi si trova a circolare a Roma con la propria auto: l’amministrazione comunale ha infatti annunciato il raddoppio della quota necessaria per parcheggiare sulle strisce blu. Poca consolazione anche per i residenti, che saranno interessati anch’essi dal rincaro.

Un problema non da poco come sanno bene i tanti automobilisti che circolano periodicamente in una metropoli dove farsi strada nel traffico diventa sempre più difficile. Per farsi un’idea di quello che accadrà possiamo fare un esempio concreto: la sosta nella Ztl Centro Storico passa da 1,20 a 2 euro per la prima ora, mentre per le zone successive si sale addirittura a 3 euro.

Il problema diventa ancora più grave soprattutto per alcune aree che saranno interessate. Tra queste, spiccano anche quelle situate in prossimità degli ospedali dove finora era possibile parcheggiare gratuitamente per le prime tre ore. Ora chi lavora in queste strutture, ma anche chi ha la necessità di trascorrere gran parte della giornata al fianco della persona malata sarà costretto a sostenere questa spesa imprevista fino a poco fa.

Aumenti per la capitale: strisce blu

La protesta dei cittadini

La novità voluta dalla Giunta guidata da Virginia Raggi, come è facile immaginare, lascia tutt’altro che felici i residenti della capitale. Solo alcuni sembrano accettare almeno parzialmente la novità, con la richiesta che tuttavia i mezzi pubblici in città siano più efficienti. A quel punto effettuare i normali spostamenti quotidiani diventerebbe più semplice.

Proteste dei romani per la decisione del sindaco Virginia Raggi (Foto: Twitter)

Foto immagine in evidenza: Pixabay