Pezzi unici: 8 auto spettacolari di cui esiste un solo esemplare

Quante volte vediamo automobili, magari d’epoca, e ci sentiamo dire “questi sono pezzi unici” oppure “così, ce ne sono davvero poche in giro”?

L’unicità di un oggetto lo rende immediatamente desiderabile. I pezzi unici e rari sono come le opere d’arte: affascinanti, irraggiungibili, costosi. E questi tre aggettivi si adattano perfettamente alla nostra fantastica Gallery che raccoglie, con grande stupore di tutti gli appassionati, modelli di cui esistono pochissimi esemplari, se non uno solo! Immaginatene il costo!

Ebbene, in questo articolo abbiamo voluto, da un lato, farvi lustrare un po’ gli occhi ed elencare quelle che, a nostro modesto parere di appassionati, sono tra le migliori.

Ma non solo: vi faremo scoprire pezzi unici che lo sono per davvero. Sì, perché di queste automobili esiste un solo esemplare! Avete capito bene, uno solo al mondo.

Vediamo allora insieme quali sono le 8 auto di cui esiste un solo esemplare e sono pezzi unici:

8) Aston Martin Vanquish Zagato

Quella tra Aston Martin e Zagato è una collaborazione che ha radici lontane. Con la Aston Martin Vanquish Zagato la società milanese è davvero riuscita a superare se stessa. Questo splendore era stato presentato addirittura al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este. Proprio perché la bellezza è unica, o quasi, ne esistono solo 99 esemplari.

La carrozzeria, realizzata interamente in fibra di carbonio, è a dir poco stupenda. L’unica pecca? I fendinebbia, che non convincono molto. Per il resto, questa è un’auto davvero spettacolare.

gallery-1463750573-aston-martin-vanquish-zagato-concept-09

7) Ferrari P4/5

Qual è il sogno di ogni appassionato di automobili? Avere un’auto totalmente personalizzata. Peccato che siano in pochi a poterselo permettere. James Glickenhaus è uno di quei pochi fortunati che hanno abbastanza soldi per contattare la Ferrari e farsi costruire un’auto su misura. La Ferrari P4/5 è l’auto personalizzata che il signor Glickenhaus si è fatto costruire.

Noi comuni mortali possiamo solo guardarla e sognare…

gallery_nrm_1418241201-010scg

6) Alfa Romeo TZ 3 Corsa

Per celebrare il suo centesimo compleanno, Alfa Romeo ha totalmente ridisegnato la sua 8C Competizione, per rendere omaggio alla Giulia TZ del ’60. La 8C era un’auto che aveva già tutto, ma la TZ3, con la sua coda tronca in stile Kammback è riuscita a diventare ancora più bella.

gallery-1464010128-alfa-romeo-tz3-corsa-2010-1600-04

5) Bmw M1 Hommage

La BMW M1 Hommage nasce nel 2008 come tributo per il trentesimo anniversario dalla nascita della leggendaria M1. Si tratta non solo di una supercar fuori dal comune ma soprattutto di un esercizio di stile impareggiabile di Giorgetto Giugiaro, suo disegnatore.

Ci sarebbe piaciuto davvero tanto che venisse prodotta, ma purtroppo la somiglianza con il design della BMW i8 è troppo accentuata.

pezzi unici: bmw m1

4) Chevrolet Corvette Rondine Coupe

La Chevrolet Corvette è LA Sport Car americana per eccellenza; nel 1963 Pininfarina decise di darle quell’aria un po’ più elegante tipica delle auto europee, e nacque la Chevrolet Corvette Rondine Coupe. Nonostante ci sia parecchia differenza tra questa nuova auto e la Chevrolet Corvette C2, l’auto su cui si basa la Rondine Coupe, se osservate attentamente vedrete che la Corvette è sempre lì, anche se un po’ nascosta.

gallery-1464010375-chevrolet-corvette-rondine-coupe

3) Maybach Exelero

Nei primi anni duemila la Maybach era famosa per la produzione di sedan extra-lusso, capaci di rivaleggiare con le più conosciute Bentley e Rolls-Royce. La Exelero non faceva, però, strettamente parte di questa tipologia, soprattutto a causa del suo assetto e del suo design vagamente minaccioso, associati ad un V12 da 700 cavalli. Probabilmente era stata pensata come auto da usare per la prova degli pneumatici, ma alla fine nessuna Mercedes Benz con l’aria da Batmobile della Exelero ha mai fatto la sua comparsa sul mercato.

pezzi unici: maybach

2) Abarth 1500 Biposto

La Abarth 1500 Biposto, progettata in collaborazione con Bertone e Franco Scaglione, è una delle primissime Abarth basate su un’auto della FIAT.

E c’è di più: la Abarth 1500 Biposto è considerata un’antenata della leggendaria serie BAT firmata da Bertone (alla cui realizzazione partecipò anche Scaglione).

1) Citroën GT

Infine, la Citroën GT è un’auto dall’aria davvero selvaggia. Il motivo? È la versione “in carne e ossa” di un’auto disegnata per il video game Gran Turismo 5. Avrebbero dovuto esserne prodotte almeno 6, ma al momento quella presentata al Motor Show di Parigi nel 2008 sembra l’unica ad essere stata effettivamente costruita.

pezzi unici citroen gt

Ti è piaciuta la nostra Gallery?

Condividila su Facebook!

Advertisement

Potrebbe interessarti