fotogramma della fase di costruzione di una moto ducati in lego

L”artista reggiano Riccardo Zangelmi si è dilettato nella creazione di una Ducati Panigale V4R, in scala 1:1 in mattoncini Lego. Questa versione inedita è stata presentata all’autodromo di Marzaglia, dopo il lancio sul mercato della linea Lego Technic Ducati Panigale V4 R. All’evento era presente anche Andrea Dovizioso, oltre al giornalista, voce della MotoGp, Guido Meda.

Un esemplare unico

Riccardo Zangelmi, artista emiliano, si è reso protagonista di un’opera davvero unica: ha costruito una Ducati Panigale V4 R in scala 1:1 realizzato in mattoncini Lego Technic.

La cura dei dettagli è stata quasi maniacale, al punto tale da rendere difficile anche rendersi conto che non si tratta dell’originale, a cui è uguale in tutto e per tutto. Non a caso non è stata utilizzata la colla per l’assemblaggio: il lavoro è stato eseguito a incastro, come mostra il video pubblicato dalla Ducati.

Sono 15 mila i mattoncini utilizzati, per un peso complessivo di 180 chili. Solo pochi giorni prima della presentazione di questa “Rossa” è uscito sul mercato il set Lego Technic Ducati Panigale V4R, in scala 1:8 (poco più di 600 i pezzi in dotazione).

Le reazioni sbalordite

La realizzazione di questa particolare opera è stata particolarmente emozionante per l’artista, che non può che essere soddisfatto per il risultato: “Credo che questa sfida – sono le parole di Zangelmi riportate dall’ANSAsia stata la più difficile della mia vita. Un vero onore per me poter sviluppare questo progetto tra Lego e Ducati. Per realizzare il modello in scala 1:1 ho impiegato 400 ore di lavoro e utilizzato 15mila pezzi che mi sono stati recapitati sfusi all’interno di scatoloni. Non ci siamo mai avvalsi di software durante la realizzazione della V4 R e la realizzazione di questa Ducati rappresenta per me la prima volta in cui mi cimento nell’utilizzo di Lego Technic”.

Ad avere apprezzato il lavoro è stato anche il pilota Dicatista Andrea Dovizioso: “È affascinante come quella vera, non mi sarei mai aspettato un risultato così. Verrebbe voglia di provarla in pista” – ha detto il pilota.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Claudio Domenicali, amministratore delegato dell’azienda: “È straordinario – ha detto – ritrovare le stesse caratteristiche della Ducati vera in questo modello Lego. Quando lo guardo rivivo tutto il ‘film’ della nascita della moto. Lo stesso albero motore, una cosa bellissima”. Altrettanto orgoglio è stato espresso da Paolo Lazzarin, General manager di Lego Italia, che sottolinea come la Panigale V4 R fedele a quella vera rappresenti “un testimonial che faremo girare e vedere in tutto il mondo che è stato possibile realizzare grazie alla preziosa collaborazione con Ducati, ovvero una collaborazione tra due eccellenze“.

Guarda i video:

Foto in alto: fotogramma Instagram Ducati