Johann Zarco, è ufficiale: "Addio a KTM"

Si sa, l’estate è sempre portatrice di novità. Anche nel mercato piloti. Dopo le novità su Lorenzo e Miller, arriva l’ufficialità sull’addio di Johann Zarco alla KTM. Il francese saluta il team e si appresta a nuove sfide.

Zarco e KTM, è separazione ufficiale

Lo rende noto il pilota stesso sul suo profilo Instagram. Il prossimo anno non correrà più con KTM e ora il futuro è tutto da decidere. “È ufficiale, non correrò più con KTM per la stagione 2020 – scrive il francese accompagnando la descrizione con un’immagine che lo ritrae sulla sua attuale moto – È stata una decisione difficile da prendere, ho la fortuna di fare il miglior lavoro del mondo e voglio farlo con il sorriso di chi corre per il podio.

In quanto professionista, continuerò a restare concentrato per il resto della stagione 2019 dando il mio meglio e cercando di migliorare le mie capacità“.

A Jerez, i primi nervosismi

L’addio di Zarco alla KTM non coglie propriamente a sorpresa. In molti avevano notato alcuni nervosismi del francese con il team Red Bull. Un esempio? Il video pubblicato su Instagram dopo il GP di Jerez. Zarco commentava un 14esimo posto in Spagna ottenuto con difficoltà, con tanto lavoro ancora da fare e un feeling con la moto arduo da sentire.

Già a maggio, alcuni avevano ipotizzato un possibile addio.