vettel e leclerc sul podio di Montreal nel 2019

Charles Leclerc ha commentato il “divorzio” ufficiale tra Sebastian Vettel e la Ferrari pubblicando un post sul suo profilo Instagram. Il monegasco non nasconde il dispiacere nell’apprendere la notizia del mancato rinnovo del contratto di Vettel, in scadenza a fine 2020. Intanto, nei giorni scorsi, non sono mancate le voci su chi avrebbe potuto sostituire il campione tedesco.

Charles Leclerc e il dispiacere per il mancato rinnovo di Vettel

Charles Leclerc ha dedicato parole piene di affetto a Sebastian Vettel che dal 2021 sarà un ex compagno di squadra per il monegasco.

Su Instagram il giovane pilota, che rinnovato con la Ferrari fino al 2024, ha scritto: “È stato un grandissimo onore per me essere il tuo compagno di squadra“.

Il monegasco non ha nascosto il fatto che spesso tra i due ci sia stata tensione in pista, cosa che in ogni caso non avrebbe rovinato affatto il loro rapporto, come sottolinea Leclerc: “Abbiamo vissuto tanti momenti di tensione in pista.

Alcuni molto belli e altri che non sono finiti come entrambi volevamo, ma c’era sempre rispetto, anche se non era percepito in questo modo all’esterno. Non ho mai imparato così tanto come ho fatto con te come mio compagno di squadra. Grazie di tutto Seb“.

Chi subentrerà a Vettel?

Le voci su chi subentrerà a Sebastian Vettel intanto si rincorrono. Sembra quasi certo che non sarà Lewis Hamilton a prendere il posto del campione tedesco, almeno stando alle sue ultime dichiarazioni su un eventuale approdo in Ferrari. Nei giorni scorsi, secondo alcune indiscrezioni riportate da Motorsport.com, si era paventata la possibilità di un cambio di passo per il Cavallino.

Secondo queste voci, la Ferrari sostituirebbe Vettel con un pilota giovane, Carlos Sainz, ora in McLaren. I tifosi però sembrerebbero parteggiare per Daniel Ricciardo, il pilota australiano di origini italiane che corre in Renault ed è molto legato all’Italia. In ogni caso, resta difficile fare previsioni in questa fase.

Foto in alto: Shutterstock