brawn-leclerc

Il Gran Premio del Portogallo ha visto il trionfo di Hamilton, che non solo ha vinto la corsa con molta bravura, ma ha anche stabilito un nuovo record mondiale. Il campione, malgrado delle difficoltà iniziali, dovute alla pioggia, è riuscito a conquistare il gradino più alto del podio.

Un weekend soddisfacente anche per Charles Leclerc, che ha ottenuto, anche in gara, la buona prestazione della qualifica e ha concluso la corsa al quarto posto.

Il pilota ha dichiarato che a Portimao ha guidato la miglior Ferrari del 2020. Di altro avviso Vettel, che riscontra ancora delle difficoltà nella monoposto e si è detto insoddisfatto del suo piazzamento.

Nel suo commento alla gara, Ross Brawn su Lerclerc ha usato delle parole importanti.

Brawn su Leclerc: importante l’atteggiamento del pilota

Indubbiamente la Ferrari sta vivendo una stagione molto complicata, una delle peggiori di sempre.

Le uniche soddisfazioni di quest’anno sono arrivate dalla monoposto di Leclerc. Il pilota, malgrado le difficoltà, non ha mai smesso di combattere per portare a casa dei buoni risultati. Così anche a Portimao, come ha sottolineato Brawn: “È stata un’altra prestazione molto impegnativa di Charles il quale continua a dare motivazione alla Ferrari in vista del prossimo anno: tutto questo all’interno di una stagione molto impegnativa“.

Ross Brawn di Leclerc ha voluto elogiare l’atteggiamento, sempre positivo e stimolante per la scuderia: “Un pilota senza una macchina competitiva può seguire due strade. O demotivare il team, e allora le prestazioni calano, il che non aiuta nessuno. Oppure può fare come Charles, che sta cercando di capire a fondo i problemi e sta trovando prestazioni extra che aiutano a motivare il team in difficoltà”.

Secondo Brawn questo momento difficile potrà aiutare Leclerc in futuro: “Attraverso questo processo, quando avrà una macchina, sarà un pilota più forte“.

Brawn paragona Leclerc a due grandi campioni

Brawn ha paragonato Leclerc a due campioni unici: “Leclerc mi ricorda Hamilton e Schumacher“.

Per Brawn, Leclerc condivide con Hamilton e Schumacher, la capacità di portare a casa un buon risultato, anche in condizioni sfavorevoli: “Spesso ho avuto la sensazione con Michael, che ci siano state gare che lui ha vinto che non avrebbe dovuto vincere perché la macchina non era all’altezza ma lui riusciva a trovare un modo per vincere. E questo è ciò che fa un campione mondiale“.

Su Hamilton ha aggiunto: “Lewis ha dimostrato questo. Dispone di una vettura molto forte adesso ma ricordo bene quando trionfava con una monoposto con performance inferiori. Ecco Charles sta facendo cose simili in Ferrari“.

Ross Brawn ha lanciato uno sguardo sul futuro del monegasco: “Il team sa che quando saranno in grado di dargli una macchina più competitiva lui porterà il risultato“.

Leggi anche:

Un nuovo record mondiale a Portimao: Hamilton il più forte di sempre

Botta e risposta tra Binotto e Vettel dopo il Gp del Portogallo

Gp del Portogallo: vince Hamilton ma la Ferrari è quarta

Foto in alto: Fotogramma Canale YouTube Formula 1 e Instagram Scuderia Ferrari