lewis-hamilton-george-russell

L’ormai sette volte campione del mondo Lewis Hamilton è risultato positivo al Covid, come divulgato dallo stesso team Mercedes attraverso un comunicato stampa. Dopo la vittoria del Gp di Turchia, che gli ha ufficialmente conferito il titolo di campione 2020 e l’ultima vittoria in Bahrain, il pilota britannico ha sviluppato lievi sintomi riconducibili all’infezione del virus e perciò non potrà correre il prossimo Gp di Sakhir. Il team Mercedes ha così dovuto decidere chi lo avrebbe sostituito nel prossimo weekend di gara.

Proprio oggi è arrivata l’ufficialità: George Russell sostituirà Hamilton per il Gp di Sakhir, così si legge in un comunicato pubblicato da Mercedes.

George Russell sostituirà Hamilton

Dopo la triste notizia del contagio di Hamilton, per il team Mercedes è diventato prioritario trovare un sostituto per il prossimo Gp e oggi è arrivata la notizia ufficiale. Sarà George Russell a sostituire Hamilton a Sakhir. Così Toto Wolff si è espresso in merito: “Non sarà un compito semplice per George passare dalla Williams alla W11, ma è pronto per la gara e ha una conoscenza dettagliata degli pneumatici 2020 e di come si comportano su questa generazione di auto”.

Il team principal Mercedes ha fiducia in Russell e ritiene possa raggiungere buoni risultati: George ha mostrato una forma impressionante quest’anno con la Williams, giocando un ruolo fondamentale nella loro scalata in griglia, e sono ottimista sul fatto che fornirà una buona prestazione insieme a Valtteri, che sarà un riferimento impegnativo per lui”.

Inoltre a sostituire a sua volta Russell nel team Williams sarà Jack Aitken. Il giovane pilota era già entrato a far parte del team come riserva e a Sakhir avrà modo di mostrare le sue qualità come pilota titolare.

Le parole di Hamilton dopo la positività al Covid

Russell sostituirà Hamilton il prossimo fine settimana ma il neo campione del mondo è scontento all’idea di non poter correre. Ha espresso il suo pensiero in un post sulla sua pagina Instagram, scrivendo: “Sono veramente triste di non poter correre questo fine settimana ma la mia priorità è seguire i protocolli e i consigli per proteggere gli altri. Sono molto fortunato di stare bene e avere solo sintomi lievi e farò del mio meglio per restare in forma e in salute”.

La sua preoccupazione maggiore però è la sensibilizzazione alla protezione dal virus, invitando il più possibile alla prudenza: Vi prego prendetevi cura di voi là fuori, la prudenza non è mai troppa. Sono tempi preoccupanti per chiunque e dobbiamo essere sicuri di prenderci cura di noi stessi e degli altri. Siate positivi”.

Leggi anche:

Hamilton positivo al Covid: l’augurio del team Mercedes

Lewis Hamilton campione del Mondiale 2020, il pilota è senza parole

Gp Bahrain: gara infuocata, Hamilton trionfa

Foto in alto: pagina Instagram George Russell