foto in mezzo busto nel paddock di sebastian vettel

Sebastian Vettel a fine stagione concluderà la sua esperienza con la Ferrari e porrà fine a un’esperienza che, tutto sommato, non può essere considerata negativa, anche se non è arrivato il sigillo che Maranello e i suoi tifosi si attendevano: il titolo. Nonostante un palmares importante, il tedesco non sa ancora quale possa essere la sua prossima destinazione. Negli ultimi tempi si sta facendo però strada in modo sempre più forte l’ipotesi che vedrebbe il numero cinque al volante della Racing Point (che dall’anno prossimo sarà Aston Martin).

Un destino ancora da definire

Fino ad ora Sebastian Vettel non si è mostrato, almeno ufficialmente, preoccupato per il suo futuro. I dubbi che sembravano esserci fino a qualche tempo fa sembra stiano comunque lentamente scomparendo: il pilota potrebbe infatti passare dal “Rosso” al “Rosa”, colore che caratterizza le monoposto Racing Point.

L’annuncio non è ancora arrivato, ma sembra mancare davvero poco. Tra le altre cose, secondo indiscrezioni riportate da Sky Sport, pare che Vettel sia andato via dal circuito di Silverstone domenica scorsa con Otmar Szafnauer, team principal Racing Point. A proposito di questo incontro, Vettel ha dichiarato: “È vero, stavamo andando ad una stazione di servizio per fare benzina. Dopo, lui è tornato a casa e io sono andato altrove“.

Poi, sulla possibilità di essere ingaggiato dalla Racing Point, il campione tedesco ha affermato: “Ho tante possibilità magari non così tante in Formula Uno perché potete fare i conti e vedere quanti sedili sono già occupati, ma, come ho sempre detto, la cosa più importante è che io sia contento della mia scelta, il tempo poi dirà quale sarà questa scelta e vedremo. Non sono troppo stressato a riguardo“. Nel caso in cui le trattative andassero in porto, Vettel potrebbe sostituire Sergio Perez.

Una scuderia ambiziosa

Il sodalizio con la Mercedes, che fornisce i motori alla Racing Point, conferma la volontà di questo team di emergere e ritagliarsi un ruolo sempre più importante nel Circus. Puntare su un ex campione del mondo come Sebastian Vettel ne sarebbe una dimostrazione.

La conferma della trattativa in corso tra la scuderia e il tedesco era stata data recentemente anche da Otmar Szafnauer, il team principal: “Siamo interessati a Vettel – aveva detto senza mezzi termini ai microfoni della tedesca RTL.

Foto in alto: Shutterstock