ferrari-driver-academy

La Ferrari Driver Academy si occupa di formare le nuove leve del motorsport. Questo programma dedicato ai giovani piloti è nato nel 2009 ed è stato ispirato da una famosa frase di Enzo Ferrari: “Amo pensare che la Ferrari possa creare piloti quanto macchine”.

Molti i talenti che hanno studiato nell’Academy della Rossa, tra questi, Charles Leclerc, ma anche il fratello Arthur. Un altro protagonista della scuola di formazione del Cavallino Rampante è Mick Schumacher, che il prossimo anno debutterà in Formula Uno.

Presto anche una donna sarà allieva della Ferrari Driver Academy, grazie al programma FIA “Girls on Track – Rising Stars”, l’iniziativa voluta dalla FIA Women in Motorsport Commission.

Ferrari Driver Academy, 4 donne in lizza per un posto

La Ferrari Driver Academy ha aderito all’iniziativa della Fia per promuovere la parità di genere nella Formula Uno, come si legge sul sito ufficiale: “Si è concluso presso la pista di Fiorano il Camp decisivo del programma FIA “Girls on Track – Rising Stars”, l’iniziativa voluta dalla FIA Women in Motorsport Commission, in collaborazione con la Ferrari Driver Academy (FDA), che ha come obiettivo promuovere l’automobilismo femminile“.

Julia Ayoub, Antonella Bassani, Doriane Pin e Maya Weug, quattro ragazze molto giovani, sono state le protagoniste di un Camp che ha permesso loro di vivere una full immersion nel mondo dell’Academy: “Sono state cinque intense giornate, nelle quali le protagoniste hanno vissuto una full immersion nell’universo dell’Academy. Proprio come accade per ogni ragazzo candidato ad entrare a far parte del programma dedicato ai giovani piloti della Casa di Maranello“.

Si tratta dell’atto finale di una lunga selezione avvenuta in Francia, al Circuit Paul Ricard, che ha designato le quattro giovani come finaliste, in lizza per un posto nella prestigiosa scuola di formazione.

L’annuncio a breve

Le quattro ragazze in gara per un posto nella Ferrari Driver Academy sono scese in pista sul circuito di Fiorano con una monoposto di Formula 4.

Inoltre, altri aspetti sono stati presi in considerazione per la decisione finale: “Sono state impegnate in una serie di prove di valutazione che hanno messo alla prova le capacità reattive e di resistenza di ciascuna, le loro attitudini, le caratteristiche fisiche e la predisposizione mentale alla gestione di una vita sportiva intensa, dentro e fuori la pista. Le ragazze si sono anche cimentate al simulatore“.

Presto sarà noto il verdetto: “La proclamazione della vincitrice, che avrà dunque la possibilità di entrare a far parte dell’Academy di Maranello, avverrà in diretta sulle piattaforme social della Ferrari Driver Academy e della FIA Women in Motorsport Commission venerdì 22 gennaio alle ore 16.30“.

Leggi anche:

Mick Schumacher allievo della Ferrari Driver Academy

Arthur Leclerc, come il fratello, entra a far parte della Ferrari Driver Academy

Nel 2021 Mick Schumacher guiderà per la Formula Uno

Foto in alto: Instagram Ferrary Driver Academy