Carlos Sainz

L’11° appuntamento del campionato di Formula 1 2020 è alle porte. Questo weekend si correrà il Gp di Eifel sullo storico tracciato del Nurburgring, poi in Portogallo il 25 ottobre e a Imola l’1 novembre. Inoltre per queste due occasioni sono state recentemente stabilite nuove regole per la disposizione del pubblico. Intanto, in questo periodo di pausa tra un Gp e l’altro, il web non perde occasione di fare ironia sulla situazione di Carlos Sainz.

Il pilota si è visto protagonista di numerosi meme che prendono in giro il suo trasferimento dalla McLaren alla Ferrari. Lo spagnolo non si innervosisce e anzi ride e apprezza questa satira virtuale.

“Penso che in realtà siano piuttosto divertenti”

Non è un segreto: la Ferrari sta attraversando uno dei peggiori periodi della sua storia in Formula 1. I risultati delle ultime gare sono stati a dir poco deludenti. Nonostante lo sforzo di Vettel e Leclerc, la Rossa quest’anno soffre di evidenti problemi tecnici e la performance ne risente. La McLaren invece sta mantenendo buone prestazioni che gli hanno consentito di essere attualmente al terzo posto in classifica costruttori.

Nonostante le evidenti disparità fra i due team, Carlos Sainz, attualmente in McLaren, ha firmato un contratto con Ferrari per la stagione 2021. Lo spagnolo sostituirà Sebastian Vettel, con la speranza di portare la squadra a risultati migliori. Questa decisione ha ovviamente suscitato l’ironia nel web e sono nati molti meme divertenti che lo stesso Sainz non ha disprezzato.

Per Motorsport.com ha infatti dichiarato: Sinceramente, possono ridere quanto vogliono. Penso che in realtà siano piuttosto divertenti alcune di queste battute. La gente ha tanto tempo libero e se ne esce con queste idee molto divertenti. E davvero, rido anche io. Quando le barzellette sono su di me o sugli altri piloti, sono il primo a ridere e mi diverto davvero. Non significa che queste siano giuste o sbagliate, è solo che sono divertenti. E alla fine penso che è quello che vogliano essere, quindi va bene così”.

Niente paura per Sainz

Carlos Sainz ha sempre tenuto a sottolineare che lui non ha paura del trasferimento in Ferrari. Attualmente, il suo obiettivo è finire al meglio questa stagione in McLaren e solo dopo concentrarsi sul trasferimento in Italia. Ha infatti così affermato: “Come sapete, quest’anno sono ancora molto concentrato sulla mia stagione, ma non appena la stagione sarà finita penserò al prossimo anno. Mi trasferirò in Italia quando lo troverò conveniente”.

Foto in alto: pagina Instagram Carlos Sainz