monoposto formula uno

La Formula Uno cambia logo per celebrare 70 anni di mondiali e Gran Premi. Il nuovo logo sarà ufficialmente adottato a partire dal 6 gennaio su tutte le piattaforme digitali della F1. Nulla è stato lasciato al caso, infatti, il nuovo logo è stato strutturato con l’obiettivo di rendere i team, ma anche le emittenti e gli sponsor, parte attiva di questa celebrazione.

70 anni di Formula Uno

Sul comunicato che accompagna e presenta l’adozione del nuovo logo, la Formula Uno promette tante altre iniziative a carattere celebrativo che si susseguiranno durante tutto l’anno.

Come si legge sulla nota presente sul sito ufficiale della F1, dal 1950 al 2020 sono stati “33 i piloti che sono diventati campioni del mondo, 108 hanno vinto un Gran Premio, fino ad oggi, 764 piloti e 150 team vi hanno preso parte. Tutte queste conquiste hanno richiesto un palcoscenico e un’ambientazione rappresentata da una pista, l’arena sempre presente in cui team e piloti possono sfidarsi faccia a faccia nella battaglia del campionato“.

Come il nuovo logo omaggia 70 anni di Formula Uno

Sul sito della Formula Uno viene spiegato come il nuovo logo sia stato strutturato per omaggiare i 70 anni della Formula Uno. Riferendosi alla forma dei circuiti, viene spiegato: “Le due linee nel nuovo logo e il design interconnesso consentono a questo marchio di onorare quelle tracce”.

Il fatto che tra le due linee rosse sia stato lasciato uno spazio bianco non è affatto una casualità, ma una scelta premeditata: “Un altro obiettivo del design è quello di permettere alle emittenti, ai promoter, agli sponsor e ai team di aggiungere i loro colori nel marchio prevedendo un livello di personalizzazione nel celebrare l’anniversario attraverso la Formula Uno“. Il comunicato si conclude con queste parole: “Celebrare 70 anni significa rendere il passato parte del presente, mentre il nostro sport guarda al futuro con fiducia e orgoglio“.