gp portogallo hamilton trionfa

Il dodicesimo appuntamento della Formula Uno 2020 ha avuto luogo in Portogallo, sul tracciato di Portimao. Un circuito che non aveva mai ospitato in precedenza la massima competizione.

La gara si è svolta alla presenza dei tifosi, anche se in numero ridotto a causa della pandemia da Covid-19. La Mercedes ha provato a portare a casa con largo anticipo il mondiale costruttori 2020, ma non ha ottenuto i necessari punti di distacco dalla Red Bull.

Dopo aver raggiunto, nel Gran Premio dell’Eifel, il record di vittorie di Schumacher, nel Gp del Portogallo Hamilton trionfa e stabilisce un nuovo record da battere: 92 Gran Premi. Al secondo posto Bottas, seguito da Verstappen. La Rossa di Leclerc è quarta.

Partenza incredibile

Il circuito di Portimao dona fin dallo spegnimento dei semafori grandi emozioni, complice qualche goccia d’acqua. Hamilton scatta al via, mentre Bottas fatica un po’.

Perez sorprende tutti provando a superare Verstappen ma tra i due c’è un contatto. La Rossa di Leclerc fatica con le gomme gialle e scala in ottava posizione, superato anche da un super Raikkonen, che si ritrova sesto.

Ma la debole pioggia crea difficoltà anche alle monoposto davanti. Nel Gp del Portogallo, Hamilton trionfa ma dopo la partenza perde posizioni e leader della gara si trova Sainz aiutato dalla gomma rossa. Al sesto giro Bottas recupera e si mette davanti a tutti. Subito dopo, Hamilton e Verstappen tornano davanti e guadagnano rispettivamente il secondo ed il terzo piazzamento.

gp portogallo
Twitter Ufficiale Formula Uno

La Ferrari ha un buon ritmo

Dopo una partenza difficile, Leclerc non molla e si riprende la sua posizione di partenza, superando Raikkonen, Norris e il suo futuro compagno di scuderia Sainz. Al Gp del Portogallo Hamilton trionfa ma la Rossa sembra avere la condizione giusta per combattere con la Red Bull di Verstappen per ottenere un posto sul podio. Malgrado un buon ritmo, Leclerc finisce la gara comunque quarto.

Vettel al giro n.55 trova lo spunto per superare Raikkonen e mettersi in zona punti. Si mette poi a caccia di Ricciardo ma non riesce ad avere la possibilità di superarlo. Finisce decimo.

Gp del Portogallo Hamilton trionfa, nuovo record per lui

Al Gp del Portogallo Hamilton trionfa. Al giro n.20 riesce a superare il compagno di scuderia e da allora è sempre davanti, spingendo fino alla fine con vari giri veloci. Bottas segue il compagno di scuderia al secondo posto. A parte la partenza complicata, il finlandese riscontra qualche problema al giro n.22.

La Mercedes non può portarsi a casa il mondiale costruttori 2020, perché Verstappen non molla la terza posizione.

Gasly e Albon, due gare diverse

Albon ha sostituito Gasly alla Red Bull. In Portogallo la prestazione dei due piloti è stata molto diversa. Gasly ha disputato una gara sempre al top. Dopo vari sorpassi e nessun errore, riesce a superare Perez ad un giro dalla fine e si porta a casa il quinto posto.

Albon disputa una gara in sofferenza, sempre a combattere nelle retrovie e viene persino doppiato da Hamilton. Si piazza solo al dodicesimo posto.

gp portogallo hamilton
Twitter Ufficiale Formula Uno

Leggi anche:

La Mercedes vicina al settimo mondiale costruttori?

Leclerc parla del tracciato di Portimao

Gp Portogallo: Hamilton ruba la pole a Bottas

Foto in alto Twitter Ufficiale Formula Uno