Mika Hakkinen

Ormai i preparativi sono al termine e l’inizio del campionato 2020 è finalmente alle porte. Il 5 luglio il Gp d’Austria inaugurerà questa stagione, mentre ancora si aspettano notizie riguardo il possibile ritorno della Formula 1 sullo storico tracciato di Imola. Nel frattempo il team Ferrari ha approfittato del tracciato del Mugello per riprendere confidenza con l’asfalto. Secondo Mika Hakkinen però, la squadra di Maranello non riuscirà a conquistare grandi risultati quest’anno.

Secondo l’ex pilota, il suo connazionale Valtteri Bottas è in forma perfetta tanto da poter competere con lo stesso Lewis Hamilton.

“Valtteri è decisamente in ottime condizioni”

Hakkinen è impaziente di veder cominciare il campionato e, in un’intervista per Laureus.com, ha dichiarato: “Penso che sarà una stagione davvero molto buona. Chi vincerà il campionato quest’anno avrà un grande rispetto. Si spera di avere 15 GP quest’anno, quindi sarà molto eccitante. Se saranno 15, il pilota che diventerà campione del mondo dovrà avere un grande talento, una grande concentrazione, essere fisicamente in forma e adattarsi a diversi tipi di situazioni”.

Hakkinen ha espresso il suo appoggio per il connazionale Valtteri Bottas che a suo dire potrebbe puntare molto in alto quest’anno: Valtteri è decisamente in ottime condizioni, si è preparato ad un livello fisico e psicologico molto elevato per l’inizio della stagione. Ha mostrato alte prestazioni nei test di alcuni mesi fa, quindi è in ottima forma e sono fiducioso che avrà risultati incredibili”.

L’ex campione finlandese ha espresso la sua opinione anche nei confronti di Hamilton: “Lewis continuerà sicuramente a guidare alla grande. Ma quando Valtteri ha alzato il suo obiettivo più in alto ed è migliore che mai, Lewis ha fatto lo stesso per migliorare sempre e comunque? Devi costantemente fare meglio. Ed è molto stancante per la mente, molto stancante fisicamente e richiede molta disciplina. Quindi Valtteri è pronto, Lewis lo è anche?.

Poca fiducia per la Ferrari

Hakkinen ha espresso il suo apprezzamento per il lavoro svolto da Red Bull e Mercedes e non crede che la Ferrari potrà tenere loro testa: Le migliori prestazioni all’inizio di quest’anno nei test sono state di Mercedes e Red Bull. Erano davvero fantastiche, molto veloci. Quindi le due squadre sono pronte. La Ferrari è pronta? Sono sicuro di sì, ma sarà allo stesso livello di Red Bull e Mercedes? Io non credo”.

Foto in alto: Wikimedia Commons; autore: F1fans; immagine modificata; licenza Creative Commons