jean-todt-su-schumacher

Le notizie di Jean Todt su Michael Schumacher sono sempre ritenute affidabili proprio perché l’ex team principal è uno dei pochi a essere costantemente informato sulle condizioni del 7 volte campione del mondo, oltre a potergli fare visita periodicamente. Il francese ha sempre fatto il possibile per rispettare la volontà della famiglia, sempre attenta a preservare la privacy dell’ex pilota dopo il terribile incidente sugli sci del 2013. Anche in questa occasione, però, lui non si è sbilanciato troppo, anche se ha quasi completamente confermato quale sarà il destino del figlio del Kaiser, Mick.

Jean Todt su Schumacher: come sta l’ex pilota

Sentire parlare Jean Todt di Michael Schumacher è importante per i tantissimi che hanno amato il tedesco nel corso di tutta la sua carriera. L’ex pilota, infatti, resta nel cuore di tutti gli appassionati della Ferrari, che lui è riuscito a portare sul tetto del mondo per ben cinque volte.

L’attuale presidente della FIA è uno dei pochissimi ad avere accesso all’abitazione del tedesco, che può contare sull’assistenza di personale specializzato che non lo abbandona mai. La situazione resta certamente delicata, ma il francese alimenta le speranze: Vado a trovarlo una o due volte al mese e più o meno la situazione è sempre la stessa. Lui combatte. Possiamo solo augurare a lui e alla sua famiglia che le cose migliorino. Posso solo aggiungere che è molto seguito e ben circondato” – ha detto all’emittente Tv Rtl.

Jean Todt e l’approdo in F1 di Mick Schumacher

Dopo aver detto la sua sulle condizioni di Schumacher, Jean Todt, ha parlato del figlio del Kaiser. Il rapporto che il presidente FIA ha stretto con la famiglia Schumacher gli permette di essere a conoscenza dei piani per il futuro di Mick, il figlio del grande Michael, che sembra essere ormai a un passo dall’esordio in Formula Uno. Il ragazzo ha respirato l’aria del paddock sin da quando era un bambino, proprio per questo l’approdo nel paddock sembra essere quasi un passo più che naturale.

Al momento è ancora prematuro fare confronti tra il giovane e il suo celebre papà, ma il pilota della Prema sembra avere doti importanti. E il francese ha speso parole importanti su Schumi jr.: “Probabilmente correrà in Formula 1 il prossimo anno. Siamo lieti di avere di nuovo uno Schumacher ai massimi livelli delle corse automobilistiche”.

Leggi anche:

Pelè si complimenta con Lewis Hamilton per il titolo: il paragone del brasiliano con Schumacher

Mick Schumacher pronto per la Formula Uno: “Manca poco

Jean Todt torna a parlare di Schumacher: “L’ho visto: ecco come sta

Foto in alto: Shutterstock