michael schumacher

Qualche giorno fa, il commento di Corinna Betsch sulle condizioni di salute di suo marito Michael Schumacher aveva in qualche modo riacceso le speranze dei fan, sempre affamati di dettagli sul suo stato. Ora, però punta il dito contro di lei Willi Weber il talent scout che portò Michael Schumacher alla notorietà e che non lo vede dal 2013, da prima di quel terribile incidente in cui è rimasto coinvolto mentre sciava.

Willi Weber contro Corinna Betsch

Willi Weber ha le idee chiare sul perché Corinna Betsch finora non gli ha permesso d’incontrare Michael Schumacher. Stando a quanto dichiarato dal talent scout, sarebbe il timore che venissero diffuse informazioni sulle reali condizioni di salute dell’ex Ferrarista a spingere la moglie del 7 volte campione del mondo di Formula Uno a non permettere a Willi Weber di incontrarlo.

Intervistato da Express.de, Willi Weber ha affermato: “So che Michael è stato gravemente colpito, ma sfortunatamente non sono a conoscenza dei progressi che fa in riabilitazione. Mi piacerebbe sapere come sta e stringere la mano o accarezzargli il viso. Ma sfortunatamente questo Corinna non me lo permette. Probabilmente teme che capirò immediatamente cosa sta succedendo e renderò pubblica la verità“.

Le parole di Corinna sulle condizioni di Michael Schumacher

Solo qualche giorno fa, Corinna Betsch aveva parlato delle condizioni di salute del marito, Michael Schumacher, dicendo: “È nelle migliori mani possibili e stiamo facendo di tutto per aiutarlo, ne potete essere certi“. La vaghezza sul suo stato in questo caso rende fertile il terreno alle polemiche, dopo quanto affermato da Weber.

In ogni caso, il talent scout è convinto che il campione del mondo guarirà: “Credo fermamente nella guarigione di Michael perché so che è un combattente. Se c’è una possibilità, la userà. Non può essere la fine. Prego per lui e sono convinto che lo rivedremo“.

Foto in alto: Shutterstock