vettel-migliore-schumacher-rispetto-hamilton

La gara del Nurburgring è destinata a restare nella storia della Formula Uno: grazie alla vittoria ottenuta in Germania, Lewis Hamilton ha raggiunto Michael Schumacher per numero di vittorie ottenute in F1. Un risultato che fino a qualche anno fa sembrava essere impossibile, ma il britannico ha saputo smentire anche gli scettici e avrà certamente la possibilità di rendere ancora più ricco il suo palmares. In un momento così particolare il confronto tra i due diventa quasi inevitabile, anche se per molti non ha molto senso visto che i due sono protagonisti di due periodi diversi del motorsport, che sta affrontando una costante evoluzione.

Interpellato sull’argomento, Sebastian Vettel non ha alcun dubbio nell’indicare Schumacher come il migliore rispetto a Lewis Hamilton e a tutti gli altri piloti.

Due campioni leggendari

Molti giovani non hanno avuto la possibilità di vivere in prima persona i trionfi di Michael Schumacher, in grado di portare la Ferrari in vetta al mondo per ben cinque volte e di conquistare complessivamente sette titoli in carriera.

Già quest’anno però, dopo averlo fatto per il numero di Gran Premi vinti, Lewis Hamilton potrebbe eguagliarlo nel numero di titoli conquistati. Ma il pilota, che dovrebbe rinnovare a breve il suo contratto con la Mercedes, non ha certamente intenzione di chiudere la sua carriera e quindi potrebbe superare i record del Kaiser.

Ogni tedesco che decide di gareggiare in Formula Uno non può non avere il grande Schumi come esempio a cui ispirarsi. E Sebastian Vettel, che chiuderà a fine stagione la sua esperienza con la Ferrari (il numero cinque non può che provare rammarico per non essere riuscito a riportare il titolo a Maranello), non fa eccezione. Vettel ha indicato Michael Schumacher come migliore rispetto a Lewis Hamilton e a tutti gli altri piloti, come si evince dalle sue parole.

Hamilton o Schumacher? Vettel sceglie il Kaiser

Grazie alla vittoria di domenica Lewis Hamilton è entrato a pieno ritmo nella storia della Formula Uno, ma non ha certamente intenzione di fermarsi qui e vuole potersi ritagliare altre soddisfazioni con la Mercedes. Come riporta Motorsport.com, Sebastian Vettel ritiene però che Michael Schumacher sia migliore rispetto ad Hamilton: “Ha raggiunto un numero di vittorie che nella mia testa pensavo che non sarebbe mai stato battuto o eguagliato. E possiamo essere abbastanza sicuri che lo supererà. Michael resterà però sempre un eroe per me. Credo che avesse qualcosa in lui che finora non ho visto in un nessun altro pilota“.

Non è escluso, però, che presto, con uno sguardo più disincantato, l’opinione del ferrarista possa essere diversa, anche perché l’età è diversa: “Ho ammirato Michael quando ero un bambino, mentre con Lewis ho sempre corso, quindi è una situazione diversa. Probabilmente tra altri 10, 15 o 20 avrò più ammirazione per lui. Ma ovviamente, quando sei in pista, guardi a te stesso e non tanto agli altri.” – ha concluso Vettel.

Leggi anche:

Chi è il pilota migliore? Le parole di Stewart su Hamilton aizzano le polemiche

Hamilton eguaglia il record di Michael Schumacher e riceve un regalo dal figlio del Kaiser, Mick

Il GP dell’Eifel rimarrà nella storia: le parole del team principal della Mercedes, Toto Wolff

Foto in alto: Shutterstock