motorbikeexpo

Un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti dei motori è il Motor Bike Expo 2020, evento in cui i visitatori avranno la possibilità di conoscere le ultime novità delle case motociclistiche che hanno deciso di partecipare. L’esposizione di cui è main partner Red Bull vedrà la presenza di ben 700 aziende provenienti da 35 Paesi, presso la sede di Veronafiere dal 16 al 19 gennaio. Un anno fa sono state ben 17 mila le persone che sono state presenti, ma ora l’auspicio degli organizzatori, complice anche una proposta che diventa ancora più ricca, è di migliorare ulteriormente quel risultato.

Harley Davidson grande protagonista

Al Motor Bike Expo 2020 grande attenzione sarà certamente rivolta a un marchio leggendario per chi ama le due ruote come Harley Davidson, che approfitterà dell’occasione per mostrare due moto personalizzate da altrettanti rinomati customizer.

La strada verso mezzi meno inquinanti sembra ormai tracciata anche in questo ambito e così ecco l’opportunità per capire come ci si stia muovendo verso l’elettrificazione delle due ruote, pur senza rinunciare all’efficienza e a un modello apprezzabile anche sul piano estetico.

La LiveWire è la motocicletta elettrica della Harley Davidson e, forse, sarà però solo la prima di quella che vuole essere una lunga serie, in un settore che vuole essere in costante crescita.

L’esposizione vuole inoltre celebrare al meglio i 50 anni di attività di un’altra società importante la Custom Chrome, che lavora da anni al fianco proprio di Harley Davidson e punto di riferimento per chi vuole personalizzare il suo mezzo.

Le tute dei piloti che hanno segnato il motociclismo

Per un vero motociclista nessun dettaglio deve essere trascurato, compreso il look da adottare quando ci si mette in viaggio anche solo per divertimento. A un evento del genere non poteva quindi mancare una realtà importante come Dainese, che si appresta a fornire una serie di servizi ad hoc aggiuntivi rispetto alla visita dell’esposizione motoristica.

Come si legge sul comunicato stampa di Motor Bike Expo 2020, i visitatori avranno così la possibilità di vedere da vicino, sempre nella stessa giornata e senza alcun costo aggiuntivo, anche il DAR, Dainese ARchivio di Vicenza. In particolare, gli avventori potranno vedere da vicino “le tute dei piloti che hanno segnato le epoche del motociclismo, l’abbigliamento tecnico degli atleti olimpici, addirittura soluzioni per gli astronauti delle missioni aerospaziali“.

 

Foto: Wikipedia – autore: Alek Kirstein – immagine modificata