giancarlo morbidelli

Si è spento ieri sera Giancarlo Morbidelli, ex motociclista famoso soprattutto per la sua attività di costruttore, era infatti la mente che aveva creato le Morbidelli da Gran Premio. Si è spento ieri, all’ospedale di Fano, dove si trovava ricoverato, all’eta di 86 anni, era malato da diverso tempo.

Giancarlo Morbidelli: una vita per le moto

Giancarlo Morbidelli era nato a Pesaro, da una famiglia contadina, ed era riuscito a trasformare un’officina per la riparazione di macchine per il legno in una sorta di comparto dedicato alle corse creando nel ’68 le prime Morbidelli da Gran Premio.

La sua azienda era nota in tutto il mondo, infatti esportava le moto in circa 40 Paesi.

Le sue “creature” riuscirono a conquistare 4 titoli nel Motomondiale, tra il 1969 e il 1981. Dopo aver ceduto l’azienda negli anni ’90, nel ’99 aveva creato un museo in cui era possibile ammirare la sua collezione di 350 motociclette.

L’esposizione rappresentava quasi un secolo di storia del mondo dei motori, ad ammirarla erano accorsi visitatori da tutto il mondo. Morbidelli lascia la moglie Augusta, il figlio Gianni, ex pilota di F1, e la figlia Letizia.

Il messaggio di cordoglio del sindaco di Pesaro, Matteo Ricci

Al dolore della famiglia di Giancarlo Morbidelli si è unito anche quello del sindaco di Pesaro, Matteo Ricci. Il Primo cittadino ha dedicato parole commoventi all’industriale che si è spento ieri: “Ciao Giancarlo, mancherai a tutta la città. La notizia della scomparsa di Giancarlo Morbidelli, imprenditore e progettista pesarese noto in tutto il mondo, ci addolora profondamente“.

Giancarlo Morbidelli ha lasciato il segno nella storia, come ricorda il sindaco: “Genio assoluto della meccanica, con talento, coraggio e capacità uniche è stato in grado di scrivere pagine indimenticabili nel mondo del motociclismo e dei motori pesaresi, veicolandole con passione e grandi traguardi raggiunti a livello mondiale. Vicini alla famiglia in questo momento di dolore“.

Ciao Giancarlo, mancherai a tutta la città. La notizia della scomparsa di Giancarlo Morbidelli, #imprenditore e…

Gepostet von Matteo Ricci am Montag, 10. Februar 2020

Foto in alto: Facebook Matteo Ricci