Brasile

La stagione 2019 di MotoGp sta ormai volgendo al termine e sembra destinata a regalare l’ennesimo trionfo a Marc Marquez. Il pilota della Honda, pur essendo rimasto a secco nelle ultime due gare, è finora apparso un dominatore pressoché incontrastato: solo la Ducati sta provando ad arginare lo strapotere dello spagnolo, ma finora ci è riuscita solo in parte. In attesa di capire come si profilerà lo scenario per i prossimi Gran Premi possiamo farci già ora un’idea di quello che accadrà nel 2020: la FIM ha infatti stilato una prima bozza del calendario che comprende 20 appuntamenti.

Le decisioni della FIM per il 2020

L’inizio della stagione 2020 in MotoGp è ancora piuttosto lontano, ma per gli organizzatori diventa fondamentale lavorare con anticipo affinché nessun dettaglio possa essere trascurato. Proprio in queste ore la FIM ha diffuso una prima bozza del calendario della prossima annata che comprenderà ben 20 gare: un vero e proprio record.

Tra le novità spicca l’ingresso della Finlandia, che ospiterà un Gran Premio a distanza di 38 anni dall’ultima volta. L’evento dovrebbe tenersi il prossimo 12 luglio, poco prima della pausa estiva, ma sono attese conferme: tutto dipenderà dall’omologazione del circuito, il nuovo KymiRing. Cambia invece la data del Gran Premio di Thailandia, che farà seguito all’esordio in Qatar.

Due, come di consueto, le corse che si disputeranno in Italia, il 31 maggio al Mugello e il 13 settembre a Misano. I dubbi non sono finiti qui. A sorpresa, infatti, potrebbe saltare una sede storica, quella di Brno, in Repubblica Ceca: il contratto in essere deve ancora essere rinnovato, ma le avvisaglie sembrano essere positive. La conclusione sarà come da tradizione a Valencia, il 15 novembre.

Calendario MotoGp 2020 – Il programma provvisorio

Questo l’elenco delle gare inserite in calendario con relative date:

8 marzo GP Qatar* – Losail International Circuit
22 marzo GP Thailandia – Chang International Circuit
5 aprile GP Americas – Circuito delle Americhe
19 aprile GP Republica – Argentina Termas de Rio Hondo
3 maggio GP Spagna – Circuito de Jerez – Ángel Nieto
17 maggio GP Francia – Le Mans
31 maggio GP Italia – Autodromo del Mugello
7 giugno GP Catalunya – Barcellona – Catalunya
21 giugno GP Germania – Sachsenring
28 giugno GP Olanda – TT Circuit Assen
12 luglio GP Finlandia** – KymiRing
9 agosto GP Repubblica Ceca*** – Automotodrom Brno
16 agosto GP Austria – Red Bull Ring – Spielberg
30 agosto GP Gran Bretagna – Silverstone
13 settembre GP San Marino – Misano World Circuit Marco Simoncelli
4 ottobre GP Aragón – MotorLand Aragón
18 ottobre GP Giappone – Motegi Twin Ring
25 ottobre GP – Australia Philip Island
1 novembre GP Malaysia – Circuito Internazionale di Sepang
15 novembre GP Comunitat Valenciana – Ricardo Tormo

* Sera
** Soggetto a omologazione FIM
*** Soggetto a Contratto