marc marquez

L’anno scorso era stata la spalla sinistra, quest’anno invece Marc Marquez dovrà operarsi alla spalla destra dopo la caduta nel primo giorno di test a Jerez. Inizialmente sembrava non aver riportato conseguenze gravi, poi, però, i controlli dei medici hanno riscontrato una contusione.

Marc Marquez costretto a operarsi alla spalla destra

Oggi, il campione del mondo in carica di MotoGp ha appuntamento con il dottor Xavier Mir all’Ospedale universitario Dexeus-Quiron a Barcellona.

Durante i test di lunedì a Jerez, Marc Marquez è caduto dalla moto alla curva 13, una caduta dovuta a un suo errore come aveva sottolinenato lui stesso dicendo: “Sono andato largo e in quel punto la pista era un po’ umida, quindi ho perso il controllo dell’anteriore“. Il pilota aveva anche affermato: “Fortunatamente sto bene, sono appena andato al centro medico per un controllo precauzionale“.

Purtroppo, le sue condizioni non erano così buone come si era inizialmente pensato.

Inoltre, durante le qualifiche di Sepang, Marc Marquez era stato vittima di un violento highside che gli aveva causato una lussazione alla spalla.

Le parole di Marc Marquez sull’operazione

Sul sito della Honda, sono state postate le parole di Marc Marquez in merito all’intervento: “Quest’inverno mi sarebbe piaciuto fare una bella vacanza e godermi un po’ di tranquillità dopo un fantastico 2019 – ma è il momento di sottopormi a un intervento chirurgico alla spalla destra“. Il campione vuole intervenire subito per evitare ogni difficoltà in futuro: “Come tutti sanno, lo scorso inverno è stato molto duro per me con l’operazione sulla spalla sinistra, che è stata molto, molto danneggiata“.

Il pilota Honda lo scorso anno si è visto costretto a subìre un intervento alla spalla sinistra. Dopo essersi fatto più volte male alla spalla destra non poteva esserci altra decisione se non quella di sottoporsi ad un’operazione: “Abbiamo deciso con i medici che era meglio fare un intervento chirurgico per evitare la situazione che avevamo con l’altra spalla“.