Andrea Iannone

Due mesi dopo aver ricevuto risposta negativa al suo ricorso al TAS che ha confermato la sua squalifica per 4 anni, Andrea Iannone ha utilizzato il suo profilo Instagram per sfogare la sua frustrazione. Nella giornata di ieri, il pilota di MotoGP ha pubblicato una forte Instagram Stories con dure critiche alla Wada (Agenzia Mondiale Anti-Doping) che, secondo un’articolo pubblicato da LiberoQuotidiano.it avrebbe fissato una pena molto più lieve ad un atleta positivo alla cocaina.

Andrea Iannone squalificato per 4 anni: “La più grande ingiustizia”

Non è la prima volta che Andrea Iannone utilizza il social per sfogarsi. La prima sospensione che ha ricevuto dalla FIM, in seguito ad un controllo antidoping risultato positivo, è stata durante el GP di Malesia 2019. Da quel momento, il pilota si è sempre dichiarato innocente, sia per via ufficiali che per i suoi profili nei social network.

Nonostante i ricorsi presentanti e il sostegno di Aprilia e altri suoi colleghi, il Tas non ha ceduto e a novembre 2020, un anno dopo l’inizio del litigio, ha confermato la sospensione per 4 anni per il pilota di Vasto. In quell’occasione, Iannone aveva dichiarato con un post su Instagram, di aver subito “la più grande ingiustizia che potessi ricevere”.

Andrea Iannone si sfoga: “agli innocenti 4 anni”

Nella giornata di ieri, Andrea Iannone ha condiviso nelle sue Instagram Stories un’articolo di liberoquotidiano.it che inizia con una foto molto impattante di una persona aspirando cocaina. Il testo racconta, senza fornire dettagli, una sentenza della Wada che avrebbe applicato una pena di soltanto 3 mesi ad un atleta che avrebbe dato positivo alla cocaina ed altre sostanze stupefacenti.

Davanti alla notizia, Iannone ha messo in evidenza l’apparente differenza di giudizio tra questo caso e il suo, condannato a 4 anni senza poter partecipare né a competizioni né ad attività connesse al motociclismo. “Sempre più incredulo, positivi alla cocaina tutto ok, mentre gli innocenti vengono condannati a 4 anni! Complimenti“, ha scritto l’abruzzese sotto la cattura dell’articolo pubblicata nelle sue Instagram Stories.

motogp-andrea-iannone-sfogo-wada

Leggi anche:

Il post di Iannone con le sue dichiarazioni dopo la squalifica

Cosa pensa Valentino Rossi della squalifica di Iannone?

La sofferenza di Iannone: ecco cosa gli manca di più

Foto in alto: Instagram Andrea Iannone