Pol Espargaro

Proprio nella settimana che ci porterà al debutto della stagione 2020 di MotoGp arriva l’ufficializzazione di un altro movimento importante in vista della prossima annata, che coinvolge la scuderia campione del mondo. Confermata l’indiscrezione che circolava ormai da qualche settimana: la Honda ha deciso di sostituire Alex Marquez per il biennio 2021 e 2022 con Pol Espargaró, che lascia così la KTM. Non si tratta comunque di una bocciatura in assoluto per il più giovane dei fratelli Marquez, che correrà con la squadra Lcr di Lucio Cecchinello.

La Honda pensa già al 2021

Pur essendo ancora la scuderia da battere, in casa Honda si lavora già in ottica 2021, complice il ritardo con cui partirà la stagione attuale. Il team campione del mondo ha infatti già deciso quale sarà il pilota che affiancherà l’attuale campione del mondo. La scelta è ricaduta su Pol Espargaró.

Lo spagnolo conclude così la sua esperienza con la KTM e approda nel team nipponico con un accordo di durata biennale.

Sarà così l’iberico ad avere l’onere e l’onore di correre al fianco del campione del mondo nelle stagioni 2021 e 2022. Una sfida davvero impegnativa, ma allo stesso tempo allettante per uno come lui, pronto a dimostrare di avere meritato la fiducia della Honda. La scuderia ha ringraziato Cal Crutchlow “per il suo lavoro diligente ed instancabile iniziato nel momento in cui è entrato a far parte di HRC nel 2015. Con tre vittorie e 12 podi, il britannico è stato una risorsa preziosa dentro e fuori la pista, una fonte costante di informazioni preziose per gli ingegneri contribuendo al fondamentale sviluppo della Honda RC213V negli ultimi anni. HRC augura a Cal il meglio per il suo futuro“.

Una nuova avventura per Alex

Pur non avendo ancora avuto la possibilità di dimostrare le sue doti in una gara ufficiale della classe regina, Alex Marquez non si sente “scaricato” dal team, ma anzi proseguirà il suo processo di crescita con LCR per poi, magari, poter tornare presto alla Honda.

Sono molto orgoglioso di annunciare il mio rinnovo con Honda Racing Corporation. HRC mi ha dato l’opportunità di correre in MotoGP e sono felice di entrare a far parte del team LCR Honda alla fine del 2020 e di competere in una squadra importante con grande esperienza in MotoGP” – ha detto il giovane spagnolo.

Foto in alto: Instagram Pol Espargaró