Paura per Marquez durante le Libere1, resta illeso: "Forte impatto, è stato fortunato"

Grande è stato lo spavento per le condizioni di Marc Marquez, coinvolto in un brutto incidente a pochi minuti dal termine delle Libere 1 a Buriram. Lo spagnolo è stato improvvisamente sbalzato dalla moto, finendo subito dopo a terra rovinosamente. Dall’impatto con l’asfalto, la Honda che guidava si è addirittura piegata. Immediati i soccorsi per il campione del mondo che, fortunatamente, dopo i dovuti accertamenti, è stato dichiarato idoneo a ritornare in pista.

Marc Marquez si piega ma non si rompe: illeso dopo la brutta caduta

Solo una grande paura per Marquez, protagonista di una obiettivamente spaventosa caduta dalla moto sul circuito della Thailandia.

L’incidente lascia lo spagnolo a terra, dolorante e fermo. I soccorsi accorrono immediatamente e Marquez viene portato via in barella. “Marc si è procurato una contusione lombare e una alla tibia sinistra – ha dichiarato a Sky Sport Michele Zasa, coordinatore Clinica Mobile – ma per fortuna sono state escluse fratture. Reattività, costituzione fisica, allenamento, fortuna: l’insieme di questi fattori hanno permesso a Marquez di minimizzare i danni“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Fuerte caída esta mañana, pero afortunadamente estamos bien. ?? Hard crash this morning but fortunately we are fine. #ThaiGP

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93) in data:

Marquez, dopo meno di 4 ore dall’impatto, è tornato in pista per continuare le prove, tra il plauso di tutti.

 

Puig: “Fare chiarezza sulle cause dell’incidente”

Fortunatamente non è successo nulla di grave” ha commentato con un sospiro di sollievo Alberto Puig. Il team manager Honda rassicura sulla salute dello spagnolo anche se non cela una leggera preoccupazione per le cause della caduta: “Marc ha svolto subito una risonanza magnetica in ospedale che ha dato esito negativo, sono state escluse fratture. È stato fortunato perché l’impatto è stato molto forte. Si è procurato una contusione alla schiena, potrà affrontare regolarmente l’intero weekend di gara, il programma non cambia. Non è stato di sicuro un errore suo, forse la gomma non era pulita, dobbiamo ancora fare chiarezza, la cosa più importante è che Marc non si sia fatto male