Il tempo passa per tutti ed è tempo di nozze in casa VR46 Academy, a sposarsi è stato Alessio “Uccio” Salucci, lo storico compagno di viaggio e amico di infanzia di Valentino Rossi. Colui che ha accompagnato sin dalle prime fasi di carriera il “dottore”, e infatti non poteva che essere il nove volte iridato a fare da testimone. Tanti i volti noti del Motomondiale presenti alla celebrazione, da Franco Morbidelli a “Pecco” Bagnaia.

Uccio aveva così scherzato: “Sarà un matrimonio a tre”

In casa Yamaha e specialmente in casa Valentino Rossi i sorrisi si contano sulle dita di una mano, la stagione non sta infatti riservando soddisfazioni al 46 ed al suo staff. La M1 sembra essere sofferente solo nelle mani di Valentino Rossi ultimamente, che sembra patire la concorrenza sopratutto dei giovani Vinales e Quartararo e c’è chi dice che 40 anni siano ormai il punto finale di una carriera leggendaria. Sebbene la pista non stia dando soddisfazioni, ci ha pensato Uccio Salucci a risollevare il morale della compagine di Tavullia.

Si sono infatti celebrate le nozze tra il migliore amico di Valentino Rossi e la sua compagna, Pamela Severini. Al dottore l’importante compito di fare da testimone allo storico compagno di viaggio di mille avventure (e gare) da sempre presente nel box dell’amico. “Sarà un matrimonio a tre” aveva ironicamente dichiarato Uccio al Resto del Carlino, proprio per sottolineare il rapporto che lo lega con l’amico di infanzia.

Credits: Pagina facebook Valentino Rossi VR46 Official

Presente tutta la VR46 Academy

Alla cerimonia erano presenti tanti volti noti del motomondiale e non solo. Dalla fidanzata di Valentino Rossi, Francesca Sofia Novello, ai ragazzi dell’Academy, Franco Morbidelli, “Pecco” Bagnaia, Niccolò Antonelli, e tanti altri. Non potevano mancare gli altri storici amici e collaboratori nei GP, come Albi Tebaldi. Non solo però esponenti delle due ruote, era presente infatti anche Cesare Cremonini, da sempre amico di Uccio e Valentino.

Credits: Pagina Facebook Valentino Rossi VR46 Official

Credits foto in alto: Pagina Facebook Valentino Rossi VR46 Official