Alex Marquez

La stagione 2019 del Motomondiale è solo agli inizi, ma la programmazione è davvero fondamentale per chi desidera competere ad alti livelli. Già da ora non mancano le prime indiscrezioni in ottica 2020 e coinvolgono uno dei piloti che già in queste prime gare è riuscito a raccogliere importanti apprezzamenti. Si tratta di Alex Marquez, fratello del pluricampione di MotoGp e attualmente centauro in Moto2. La Ducati Pramac sarebbe interessata allo spagnolo e avrebbe già avviato i primi contatti con il manager dei due, Emilio Alzamora.

Alex Marquez punta la top class

La Ducati Pramac, la scuderia satellite di Borgo Panigale, può essere considerata come una fucina per i giovani talenti che desiderano crescere per poi fare il grande salto. Emblematico è ad esempio il percorso fatto da Danilo Petrucci, oggi al fianco di Andrea Dovizioso in sella alla Ducati ufficiale.

Il team sarebbe sempre più intenzionato a compiere una scelta simile anche con Alex Marquez, fratello del ben più noto Marc e attuale pilota di Moto2. Gli apprezzamenti nei confronti del giovane spagnolo, reduce dal trionfo a Le Mans dove ha vinto anche il campione del mondo, non mancano.

Come riportato da Sky Sport, Emilio Alzamora, manager dei fratelli Marquez, avrebbe già iniziato i primi dialoghi con la “Rossa” e avrebbe proposto Marquez jr. intenzionato a fare il grande salto nella classe regina.

Cosa pensa la Ducati?

In casa Ducati al momento preferiscono non sbilanciarsi troppo, ma i contatti tra le parti sono effettivamente avvenuti.

A confermarlo è responsabile di Pramac Racing, Francesco Guidotti: “Ci siamo incontrati per capire se c’era la possibilità di far venire qui Alex – ha detto al canale ufficiale Motogp.com -.  La situazione è però stata ingrandita rispetto a quella che è realmente. Quando il manager di un pilota chiede di poter parlare con noi, lo facciamo, è una procedura standard. E comunque abbiamo anche altri incontri in programma. Non ci concentriamo su un pilota particolare, Alex non ha nessuna priorità”.

Una decisione in merito verrà presa dopo Barcellona. Alex ha ormai compiuto 23 anni e sembra intenzionato a proseguire il suo percorso di crescita.

Il più giovane dei fratelli Marquez è nel Motomondiale dal al 2012 e ha sinora raccolto 8 vittorie, 9 pole position e 30 podi, laureandosi campione in Moto3 nel 2014. Un eventuale approdo di Jack Miller sulla Ducati ufficiale potrebbe spianargli la strada, ma resta da capire se riuscirà a confermarsi dopo il successo in Francia.