23 Apr 2019 | Aggiornato alle 12:44

F1, Mercedes svela la sua nuova monoposto, Hamilton: “Nel 2019 voglio ancora di più”

La Mercedes è stato il primo top team a svelare la monoposto che prenderà parte alla prossima stagione di Formula Uno: la W10 Hybrid

13 febbraio 2019 13/02/2019

La Mercedes davanti a tutti: stavolta è sola una formalità, ma il segnale lascia trapelare che a Brackley quest’anno vogliono ripetersi ancora. E le dichiarazioni da cannibale di Lewis Hamilton confermano le solite, rinnovate ambizioni. La scuderia campione del mondo in carica ha infatti diffuso le prime immagini delle nuova W10 Hybrid, divulgando gli scatti di Valtteri Bottas prima, e di Hamilton poi, alle prese con i primi giri della stagione di Silverstone.

La promessa tecnica

La W10 è un auto particolare. A lei è affidato l’onere di sfidare la storia e andare a caccia di quei sei titoli costruttori consecutivi, un record che al momento appartiene esclusivamente alla Ferrari. Da un punto di vista tecnico la vettura conserva lo stesso passo della sua progenitrice: ma se lo spazio che passa tra i due assali è rimasto invariato, cambia quasi totalmente il motore. A Brixworth i tecnici giurano di aver lavorato giorno e notte per ripristinare il gap con la Rossa.

“Cambio di regolamento? Una opportunità”

Proprio al riguardo si è espresso il direttore tecnico James Allison: “I cambiamenti del regolamento sono sia un’opportunità sia una minaccia. Sono un’opportunità perché tutte le vecchie supposizioni su ciò che devi avere per essere veloce sono spazzate via e, se sei intelligente nell’affrontarli, puoi fare meglio di tutte le altre squadre. Sono una minaccia perché, se non sei così intelligente e non vedi come sfruttare al meglio le nuove regole, allora sicuramente soffrirai nel corso della stagione“. L’ingegnere inglese ha in seguito confessato che lo sviluppo ha badato particolare attenzione alle “caratteristiche aerodinamiche per avere un’auto che sia molto più gentile con le gomme.

Un nuovo stile

Sulla livrea spicca l’utilizzo di una nuance più sobria rispetto ai modelli recenti, seppur le aspettative di una tinta camouflage — rivelata nelle immagini teaser — non siano state rispettate. Originale e al contempo elegantissima la soluzione sul cofano motore nella sezione posteriore: la sfumatura dall’argento al nero è mediata da un pattern ottenuto con il logo della scuderia. Il verde rimane, non più come appendici ma come unico rilievo ondoso che traccia in lungo le fiancate della Mercedes W10 dal retrotreno al muso.

La carica del campione

È qui! Che ne pensate della nuova livrea di quest’anno? Seriamente, io non vedo l’ora di guidare quest’auto per la prima volta già oggi” ha fatto sapere Lewis Hamilton con un tweet, prima di lanciarsi nell’abitacolo della nuova arrivata e lanciarsi in qualche giro di rito sul tracciato di casa. “Ho fatto delle belle vacanze sulla neve – ha aggiunto – poi ho fatto surf con Kelly Slater. Ho completamente staccato la spina per ripresentarmi al top, voglio un grande 2019 e continuare a spingere. Mi sento pieno di energia e pronto ad attaccare“.