mick-schumacher-vince-gp-monza-14-anni-dopo-michael-schumacher

Ieri, Mick Schumacher ha vinto il Gran Premio di Monza a 14 anni di distanza dal padre, Michael. La vittoria a bordo della sua Prema per il pilota della Ferrari Driver Academy ha rappresentato una grande soddisfazione, come si intuisce dalle sue dichiarazioni rilasciate subito dopo la gara.

Mick Schumacher trionfa a Monza

Il figlio del “Kaiser”, Mick Schumacher, ha regalato ieri un sorriso ai tifosi Ferrari non certo contenti dopo il doppio KO di Leclerc e Vettel al Gp di Monza.

Il giovane pilota di Formula 2 ha vinto la gara riuscendo dalla settima posizione in partenza a superare gli avversari a bordo della sua Prema. 14 anni fa era stato Michael Schumacher a trionfare a Monza, l’ultima volta a bordo di una Ferrari. Anche il team principal Mattia Binotto è andato a congratularsi con il giovane dopo la sua vittoria.

Al termine della gara di ieri, Mick Schumacher è il terzo pilota in classifica.

Le parole del figlio del Kaiser dopo la vittoria a Monza

Come riporta Repubblica, dopo aver trionfato al Gran Premio di Monza, Mick Schumacher ha ringraziato tutti e ha commentato così la sua vittoria: “È speciale vincere qui, in Italia, a Monza, con un team italiano e come pilota allievo della Ferrari. Sono molto orgoglioso di far parte di questa grande squadra“. Come si legge su Formula Passion, il figlio di Michael Schumacher ha poi affermato: “È stata una gara incredibile, la base per questo successo è stata la mia partenza“.

Poi, ancora: “Il ritmo si è confermato ottimo, non ho avuto problemi particolari e mi sono potuto concentrare sulla gestione delle gomme controllando gli avversari alle mie spalle. Il team Prema ha svolto un lavoro impeccabile“. Nonostante la sua terza posizione in classifica, Mick Schumacher ha spiegato di non pensare ancora al Mondiale: “Mancano ancora molte gare e voglio andare avanti corsa dopo corsa con continuità. Alla fine tireremo le somme“.

Foto in alto: Instagram Mick Schumacher