Guadando i filmati e le immagini dell’incidente accaduto a Sophia Flörsch durante il GP di Macau di Formula 3 è impossibile non pensare che si sia sfiorata una vera tragedia. La monoposto della diciassettenne tedesca è infatti decollata ad oltre 270 km/h ed è finita fuori pista, centrando in pieno il box dedicato ai fotografi e letteralmente abbattendo i pali che sorreggevano le reti di contenimento. Fortunatamente però l’incidente non ha causato vittime tra gli individui coinvolti.

Sophia Flörsch, il bollettino: frattura spinale

Ciò che rende però ancora più incredibile l’incidente è il fatto che la Flörsch, nonostante abbia colpito il box direttamente, sia uscita dall’auto pienamente cosciente.

Durante il trasporto all’ospedale Conde S. Januario General la giovane tedesca lamentava però forte dolore alla schiena, obbligandola ad esami specifici. Il bollettino medico diramato dai medici dopo tutti gli accertamenti (ed una radiografia) parla di una frattura spinale, anche se non precisa quanto grave possa essere. La Flörsch ha poi voluto tranquillizzare tutti tramite un tweet: “Vorrei solo che tutti sapessero che sto bene, ma sarò operata domattina. Grazie alla FIA e alla Mercedes che si stanno prendendo cura di me. Grazie a tutti per i messaggi di supporto. Presto arriveranno altri aggiornamenti.

Nel posto sbagliato al momento sbagliato

Altrettanto bene, sempre considerando l’incredibile dinamica dell’incidente, è l’esito degli esami fatti sul marshal e sui due fotografi coinvolti. Il bollettino per quanto riguarda Chan Cha, il nome dell’addetto a bordo pista, ha riscontrato un taglio sul volto, una frattura alla mascella e delle abrasioni sul petto. Il fotografo Minami Hiroyuki dovrà rimanere sotto osservazione in ospedale per via di una commozione cerebrale, così come anche il fotografo Chan Weng dovrà trattenersi ancora un po’ per via di alcuni tagli. La lista degli infortunati nel bollettino si conclude con il pilota Tsuboi, ovvero colui che è stato utilizzato dalla Floersch come trampolino, il quale lamenta dei dolori lombari che lo obbligheranno ad ulteriori esami.