Abu Dhabi

Archiviato lo “scambio” con Lewis Hamilton, una nuova esperienza esaltante attende Valentino Rossi: il pesarese si appresta infatti a sfidare Loris Capirossi alla 12 Ore di Abu Dhabi. Domani si terrà la gara trasmessa su Sky Sport. I due campioni del mondo saranno alla guida di una Ferrari 488 GT3 del team Kessel Racing. Un’occasione per rivivere il periodo di inizio anni 2000 che ha caratterizzato la MotoGp ma ora al volante di una quattro ruote.

Una nuova sfida attende Vale

In attesa dei test in vista della prossima annata, non sembra però ancora venuto il momento per dedicarsi al riposo. Questa volta, infatti, il numero 46, che non ha mai nascosto la sua passione per le quattro ruote, ha deciso di cimentarsi in un’avventura che potrà scatenargli non poca adrenalina: la 12 Ore di Abu Dhabi. A condividere con lui questa esperienza saranno il fratello Luca Marini e il grande amico Uccio Salucci.

Avversario in questa occasione sarà Loris Capirossi, che ha deciso di rimettersi in pista dopo quanto fatto nel 2015 dove aveva già avuto modo di prendere parte alla gara di endurance. Al fianco dell’ex pilota Ducati ci saranno ancora il bergamasco Niki Cadei e il lussemburghese Aleix De Bernardi.

Pronti per la 12 ore di Abu Dhabi

Sia Loris sia Valentino sono pronti a dare il massimo e a dimostrare di poter dire la loro anche in un’esperienza diversa rispetto a quella cui sono stati abituati per anni.

L’ex pilota conferma di non disdegnare un futuro anche al volante di un’auto: “Per noi motociclisti, questo non è il nostro sport, il che rende le cose complicate per essere competitivi. Il divertimento è diversoha detto ai microfoni di Endurance-Info -. Qui quando spingi troppo forte fai un testacoda, mentre se sei in moto cadi. Per quanto riguarda il futuro, non ho alcun piano in programma, ma mi piacerebbe (dedicarmi alle auto, ndr). Faccio già molte cose e lo sport mi ha portato molto finora”.

Anche il numero 46 sembra avere le idee chiare: “Quando chiuderò con le moto vorrò guidare nell’endurance con le macchine. Voglio partecipare alla 24 Ore di Le Mans. Ci sono almeno cinque o sei gare a cui voglio prendere parte” – ha detto ai microfoni di Sky Sport.