valentino-rossi-razlan-razali

La stagione 2021 di MotoGP dovrebbe prende il via a marzo. Per Valentino Rossi si tratterà dell’inizio di un’avventura nuova, visto che il campione sarà pilota della Yamaha Petronas, dopo l’addio al team ufficiale Yamaha.

Il Dottore, però, in attesa della nuova stagione di MotoGP, ha deciso di gareggiare ancora una volta per la 12 Ore del Golfo al volante della Ferrari 488 GT3 del Kessel Racing, testata ad inizio dicembre a Misano.

Il campione, in squadra con il fratello Luca Marini e Uccio Salucci, ha conquistato il terzo posto nella classe GT3 ProAm ed il quarto posto nella classifica generale. Valentino Rossi ha commentato la 12 Ore del Golfo, come riportato da Motorsport.com.

Valentino Rossi commenta la 12 Ore del Golfo

Valentino Rossi ha portato a casa un altro podio nella 12 ore del Golfo. Il campione ha commentato così la prestazione della sua squadra: “È stata una bella giornata, ci siamo divertiti e alla fine siamo riusciti a salire sul podio.

Siamo contenti perché le macchine con cui ci siamo confrontati in pista erano tutte molto veloci, per cui è stata dura“.

La gara prevedeva anche una fase notturna di sei ore, che secondo Rossi, è stata quella a loro più favorevole: “Come al solito siamo stati più veloci nella seconda parte di gara, quella in notturna, che era favorevole rispetto al giorno. Sono contento perché siamo saliti sul podio portandoci a casa una coppa dopo un bel divertimento, ma soprattutto abbiamo combattuto contro gente più esperta imparando tante cose”. Ed ancora: “È stato bello correre insieme a Uccio e Luca, che sono stati molto veloci, e a lavorare con tutti i ragazzi del team“.

Luca Marini e Uccio Salucci commentano la gara

Valentino Rossi ha guidato una Ferrari nella 12 Ore del Golfo, insieme al fratello Luca Marini, che ha commentato così la sua gara : “È stata un’esperienza fantastica, mi sono divertito tantissimo, ma soprattutto rispetto allo scorso anno sono riuscito ad andare meglio. Sentivo la macchina molto di più e per tutto il weekend ho potuto fare quello che volevo“.

Luca Marini vorrebbe gareggiare ancora il prima possibile: “Secondo me ci siamo comportati comunque molto bene… Mi sono divertito tantissimo e mi sono sentito un vero pilota di macchine! Tagliare il traguardo con il terzo posto è grandioso, vale tanto e non vedo l’ora di rifarlo se sarà possibile“.

Il terzo componente della squadra, Salucci, ha raccontato le fasi della gara: “Oggi è stata una giornata speciale, siamo riusciti a salire sul podio e a portare a casa la coppa, che era il nostro obiettivo… È stata una gara difficile e molto sofferta, le prime sei ore è stata dura per via delle temperature e inoltre ho fatto un errore che ho pagato con un Drive-Through“. Anche Salucci concorda sul fatto che la seconda parte della gara è stata per loro la migliore: “Nella seconda parte di gara invece siamo andati veramente forte riuscendo a recuperare e salire sul podio. Per me è una grandissima soddisfazione aver condiviso il box con Vale, Luca e tutti i ragazzi di Kessel in questa gara, è stata un’esperienza bellissima“.

Leggi anche:

Valentino Rossi saluta la Yamaha

Un altro podio per Rossi nella classe GT3 ProAm

Valentino Rossi a Misano per testare una Ferrari

Foto in alto: Shutterstock