Alex Zanardi parla

A distanza di poco più di sei mesi dal terribile incidente in handbike subito da Alex Zanardi, è arrivata una nuova notizia sull’evoluzione dell’ex pilota di Formula Uno, che è stata subito placata dalla moglie, Daniela Manni. In un intervista rilasciata al quotidiano Il Corriere della Sera, Federica Alemanno, dottoressa dell’Ospedale San Raffaele di Milano, aveva dichiarato che il piolta paralimpico aveva ripreso a parlare, in seguito alla chirugia di risveglio a cui era stato sottoposto.

Nonostante la grande ilusione creatasi da questa informazione, la moglie ha specificato al quotidiano La Stampa, che è stato un momento del lungo processo di guarigione che Zanardi deve ancora percorrere.

Alex Zanardi: l’evoluzione dopo la “awake surgery”

La buona notizia era stata comunicata recentemente dalla dottoressa dell’Ospedale San Raffaele di Milano, Federica Alemanno in un’intervista rilasciata al quotidiano Corriere della Sera. Specializzata in terapia di risveglio, Alemanno è la neuropsicologa che ha curato Alex Zanardi durante il suo ricovero nel nosocomio milanese.

Secondo le sue dichiarazioni, dopo essere stato sottoposto a questa tecnica di avanguarda nominata “awake surgery”, Zanardi è riuscito a comunicare sia con i medici che con la famiglia: “È stata una grande emozione quando ha cominciato a parlare, nessuno ci credeva.

Prima di essere stato trasferito all’Ospedale di Padova, Alex Zanardi, era stato selezionato da Alemanno come un ottimo candidato per questa tecnica innovativa, la chirugia da svegli, che secondo la dottoressa: “Ha come obiettivo quello di garantire al paziente la migliore qualità di vita possibile dopo un’inevitabile intervento chirurgico alla testa”.

La moglie di Zanardi: “Un percorso molto lungo”

Davanti alle grandi aspettative generate da questa novità, la moglie di Alex Zanardi, Daniela Manni, ha avvertito che, nonostante l’evidente evoluzione di suo marito, la strada è ancora lunga e difficile. “Lui fa delle cose, ma non sempre. Ci sono stati dei momenti in cui quelle cose effettivamente venivano fatte. Ci sono stati dei passi avanti, e ci sono stati dei passi indietro. Il suo è un percorso molto lungo”, ha dichiarato Manni al quotidiano La Stampa.

Leggi anche:

Alex Zanardi migliora: fa ok con il pollice e riconosce la moglie

Alex Zanardi, arrivano i risultati di due nuove perizie sull’incidente

Alex Zanardi sottoposto a un’altra operazione, ma ci sono progressi significativi

Foto in alto: Wikimedia Commons – Autore: Brunhild Media