La FIA commette un errore al GP di Francia e Perez perde il podio

Perez rinnova il contratto con Red Bull

Dopo l’incidente di Leclerc, Verstappen e la sua Red Bull hanno trionfato al GP di Francia. Nonostante la splendida giornata per la scuderia, un errore da parte di FIA ha sfavorito Sergio Perez che poteva mirare al podio. Il pilota è stato superato da Russell dopo la Virtual Safety Car a causa di un malfunzionamento dei sistemi informatici della Federazione.

L’errore della FIA a causa di un malfunzionamento informatico

Perez e il team principal di Red Bull Christian Horner hanno confermato che la FIA ha dato informazioni sbagliate al pilota durante la gara. A quanto pare, il sistema informatico della FIA ha subito un malfunzionamento nel sistema che gestisce i delta di distacco tra i piloti e le relative velocità massime.

Perez, come gli altri piloti, avrebbe ricevuto due messaggi diversi e contrastanti; in uno si avvisavano i piloti di ripartire dalla Curva 8, nell’altro dalla Curva 15. Questo errore è stato confermato dalla stessa Federazione che, come riporta FanPage dichiara: “È stato inviato un secondo messaggio di fine VSC a causa di un problema hardware che ha portato a un passaggio automatico a sistemi di backup, i quali hanno funzionato esattamente come dovrebbero in quello scenario. Le stesse informazioni vengono fornite a tutti i team contemporaneamente“.

Perez viene penalizzato dall’errore della FIA e perde il podio

Nonostante il malfunzionamento del sistema informatico di FIA abbia riguardato tutti i piloti, a essere maggiormente penalizzato è stato Perez. Al momento del messaggio, infatti, il pilota Red Bull si è trovato esattamente nel suo delta di distacco mentre Russell aveva maggiore margine e ha potuto sfruttare tutta la velocità di cui disponeva la sua Mercedes. Proprio arrivando ai 30 km/h Russell ha potuto effettuare il sorpasso a Perez con il quale è salito sul terzo gradino del podio.

Leggi anche:

Verstappen vince il GP di Francia: la dura reazione di Leclerc

Perez rinnova con Red Bull ma la sua vittoria a Monaco crea tensioni

Scoperto il guasto che ha costretto Verstappen e Perez al ritiro in Bahrain

Advertisement

Potrebbe interessarti